Il Memorial Bonny è della Sinermatic; Soresina va al tappeto, 3^ Fiorenzuola

Il Memorial Bonny è della Sinermatic; Soresina va al  tappeto, 3^ Fiorenzuola

I New Flying Balls bissano il successo della passata stagione e si aggiudicano la 13esima edizione del Memorial Bonny sconfiggendo in finale con un netto 78 a 54 la Gibertina Soresina. Il terzo posto del torneo va invece alla Pallacanestro Fiorenzuola che dopo un match combattuto hanno la meglio sul Bologna Basket 2016 (79-69 recita il tabellone finale del Pala Arti Grafiche Reggiani).

Finale 3°/4° Posto
PALLACANESTRO FIORENZUOLABOLOGNA BASKET 79 – 69
Parziali: 21-17; 39-33; 55-53

FIORENZUOLA: Galli 11, Fowler 21, Felegara 2, Zucchi 2. Dias 5, Ricci 6, Maggiotto 20, Livelli 2, Bracci 7, Superina ne, Marchetti 3, Rigoni – All. Galetti

BOLOGNA BK: Folli 5, Zanetti, Mazzocchi, Fontecchio 12, Elio 3, Fin 7, Zhytaryuk 20, Nucci 9, Aglio 6, Graziani 7 –All. Lolli

Arbitri: Gusmiroli (BO) – Scandellari (BO)

La finalina per il 3° posto del Torneo dedicato a Cristian Bonadonna vede Fiorenzuola prevalere sul Bologna Basket in uno scontro che si preannuncia già di altissima classifica nel prossimo campionato di C Gold emiliano-romagnolo. Il match è tutto sommato equilibrato, Fiorenzuola conduce per larga parte l’incontro, anche se la doppia cifra di vantaggio finale arriva solamente nei minuti conclusivi. Nel primo quarto è Galli a trascinare la squadra di coach Galetti, anche se in difesa ci sono parecchie difficoltà nel contenere Luca Fontecchio (i primi 8 punti sono tutti di sua firma). Al primo mini riposo è 21-17 Fiorenzuola, che incrementa fino al +6 il vantaggio all’intervallo lungo con un super Maggiotto (10 punti nella seconda frazione, 20 totali per lui). Nel terzo quarto i gialloblù soffrono l’ex Imola Aglio e sotto le pance il pivot Zhytaryuk. In qualche modo Fiorenzuola si difende grazie ai canestri di Ricci e alle bombe di Fowler e rimane avanti di due lunghezze all’ultimo mini break (55-53). Nel quarto conclusivo il protagonista è Luca Fowler che realizza tre bombe consecutive aumentando ad un perfetto 7/7 il suo bilancio della serata dalla lunga distanza (chiuderà poi con un 7/10 al tiro). Fiorenzuola riesce così ad allungare anche se dall’altra parte è ancora Zhytaryuk a mantenere aperte le speranze di rimonta bolognesi facendo sotto canestro il bello e cattivo tempo. Ciò non succederà perché dopo lo show di Fowler arrivano i canestri di Bracci e Maggiotto che tolgono ogni speranza ai rossoblù di recuperare. Alla sirena finale il tabellone recita 79 a 69 per la formazione allenata da coach Galetti che riscatta così la beffa dell’incontro disputato il giorno precedente.

Finale 1°/2° posto
SINERMATIC OZZANOGILBERTINA SORESINA 78 – 54
Parziali: 25-15; 44-34; 55-41

OZZANO: Folli 6, Gianninoni 2, Bisi, Chiusolo 13, Iattoni 1, Giannasi 6, Favali 10, Crespi 15, Dordei 14, Montanari 7 – Alll. Grandi

SORESINA: Bandera, Pala, Tugnoli 8, Bolis 3, Biordi ne, Martinelli 4, Guerra 9, Toffali 6, Bonci 13, Prestini, Lottici 5, Mitt 7 – All.Lottici

Arbitri: Bonetti (FE) – Resca (FE)

Dopo il +11 rifilato al Bologna Basket nel match di Venerdì sera, i New Flying Balls trovano un’altra buona prestazione e un’altra vittoria, ancora più schiacciante (+24 sul 78-54) sulla Gilbertina Soresina di coach Simone Lottici, squadra prossima a fare il proprio esorio in Serie B, nel Giorne B. Il primo quarto di Ozzano (assenti Corcelli e Morara influenzato) è davvero di qualità; i Flying Balls in dieci minuti trovano già la doppia cifra di vantaggio (25-15) spinti dai punti del trio Chiusolo-Dordei-Crespi. In casa Soresina è il numero 11 Bonci a mantenere a galla la propria squadra, segnando 11 punti dei 15 realizzati in tutto il primo quarto. Nel secondo periodo segnali di ripresa in casa Gilbertina, con i punti di Tugnoli e Mitt che riportano a -6 Soresina (32-26 a 15’). Le Palle Volanti non si scompongono, anzi, si affidano al talento di Montanari per trovare 6 importantissimi punti che permettono ad Ozzano di tornare in doppia cifra di vantaggio e chiudere sul 44 a 34 la seconda frazione. Il terzo periodo è ancora di Ozzano, con in canestri nel pitturato del duo Crespi-Dordei che fanno volare la Sinermatic fino al +14 all’ultimo mini riposo. Nell’ultimo quarto Toffali e Guerra si dimostrano gli ultimi a mollare, credendo nella rimonta. Ma nel quarto finale Ozzano non sbaglia un colpo, ancora con Crespi (15 punti per lui), Favali, Chiusolo e Giannasi (2/2 dall’arco per il giovane 2000 del CMO); la Gilbertina accusa il colpo e precipita fino al -24 conclusivo. Finisce 78 a 54 per i Flying Balls, con Gigi Dordei che a fine partita alza la coppa premiato dalla moglie Susanna.

Per la Sinermatic Ozzano, archiviato i Memorial Bonny, spettano ora due meritati giorni di riposo prima di tornare in palestra per lavorare e preparare al meglio l’amichevole in programma Mercoledì alle 19:00 contro la corazzata Tigers Cesena, squadra che poi ritroverà il prossimo 28settmebre, giorno della prima di Campionato fra le mura amiche.

Ufficio Stampa Sinermatic Ozzano

8 settembre [09:55]
di Mark19
Trovaci anche su:
Playbasket.it su Facebook Playbasket.it su Twitter Playbasket.it su Youtube