La carica di Andrea Spampinato

La carica di Andrea Spampinato

Presentato a stampa e tifosi ANDREA SPAMPINATO, nuova ala forte della Virtus Imola griffata coach Marco Regazzi.
Il nuovo esterno giallonero è apparso molto motivato e determinato a conseguire un obiettivo “il più alto possibile, ovviamente” durante la stagione. La squadra “è pronta e si sta allenando con molta veemenza e professionalità, nonostante sia molto giovane. Infatti, alla fine, io sono uno dei più “anziani” del gruppo.
Sono molto contento di essere venuto qui. E’ un posto che già conoscevo e dove conoscevo già tanta gente. Tutto è stato facile anche perché lo staff mi ha fatto sentire a casa. Siamo una squadra nuovissima, siamo tutti molto motivati e ci siamo trovati bene da subito”.

“La parola chiave è ambizione e se hai a che fare con gente che ambisce ai tuoi stessi obiettivi, tutto è più semplice. Abbiamo ragazzi in squadra che arrivano da settori giovanili importanti, con allenatori importanti. Conoscevo già solo il capitano Dalpozzo e Errera, incontrato più volte al torneo dei Giardini Margherita a Bologna, ma ho già legato con tutti i miei compagni.
Spero di riuscire a togliermi degli sfizi, sfizi che non mi sono mai tolto da giovane. Adesso sono tranquillo e posso lavorare senza pressione, con le strutture giuste, con allenatori di livello e una società di valore, mi sento molto motivato a raggiungere i miei obiettivi”.

Adoro Imola, una città dove tutto è vicino, dove dopo dieci giorni conosci tutti, il cassiere, l’edicolante, il cameriere son già parte integrante della tua vita quotidiana.
Volevo ringraziare Fabio Turchi e le “Onoranze Funebri La Rocca” per aver ospitato questa presentazione e per la sua disponibilità ricevuta in questa prima parte di avventura imolese.
Il brindisi finale con qualche spettatore presente ha sancito il già forte legame tra Andrea Spampinato e la Virtus Imola.

Carlo Dall’Aglio – Responsabile Area Comunicazione VSV

9 settembre [11:05]
di Redazione PlayBasket