La giovane lunga azzurra Caterina Piatti completa il roster dell'Alama San Martino 2024/25

8 luglio [15:34]
SanMartinodiLupari_2024-07-08unnamed.jpg

Era l’ultimo tassello che mancava, e ora il roster dell’Alama San Martino di Lupari 2024/25 può dirsi completo. La lunga Caterina Piatti, proveniente da Costa Masnaga, è la decima giocatrice che si va a unire alla squadra di coach Giuseppe Piazza, un gruppo che sarà poi rifinito dalle atlete under.

Giovanissima lo è in realtà anche Piatti, maggiorenne solo da qualche settimana. Nata il 5 giugno 2006 a Scandiano, in provincia di Reggio Emilia, le neo giocatrice delle Lupe è un’ala di ben 194 centimetri: un dato che la rende l’atleta più alta fra le giallonere, e una delle più alte del campionato.

Come altre delle sue nuove compagne (Robinson e Gilli), si tratta di una figlia d’arte cresciuta in una famiglia di cestisti. Il padre Luigi, ex giocatore, da allenatore ha affrontato anche le Lupe ormai quindici anni fa, ai tempi della A2, guidando Cavezzo (che pochi giorni fa ha riportato in A2) e Bologna. La mamma, Ester Knopp, è stata una nazionale ungherese (bronzo europeo nel ’91) ed era in campo al PalaLupe nel giorno della prima storica partita casalinga in A2 di San Martino, proprio contro Cavezzo, nel 2008.

Cresciuta nelle file di Scandiano, a soli 14 anni Caterina si trasferisce a Costa Masnaga, con cui in quattro stagioni vivrà un percorso giovanile ricco di soddisfazioni, arrivando praticamente sempre sul podio nazionale. Nel 2021 vince la Coppa Italiana U18 (in finale contro San Martino), nel 2022 conquista lo Scudetto U19 e il secondo posto U17, nel 2023 il secondo con l’U19 e il terzo con l’U17, nel 2024 il secondo con l’U19.

Un anno fa il titolo U19 è sfumato a San Martino di Lupari, in una finale contro Roma chiusa da top scorer con 17 punti e 14 rimbalzi, ma decisa al supplementare dalla sua futura compagna di squadra Cedolini. Un evento giocato a 10 punti e 9 rimbalzi di media, numeri replicati (10+10) anche alle finali di quest’anno, che l’hanno vista inserita nel miglior quintetto della manifestazione.

Con le senior, dopo avere iniziato con la seconda squadra in B e aver esordito in A2 ad appena 16 anni, ha disputato l’ultima stagione a 4.8 punti e 2.8 rimbalzi a partita, andando in doppia cifra in quattro occasioni (high di 14 contro Derthona). Membro delle Nazionali giovanili, in maglia Azzurra ha disputato l’Europeo U16 nel 2022 (7.4 punti e 5.7 rimbalzi) e quello U18 nel 2023 (6.7+5.3, proprio insieme a Cedolini). Attualmente è in raduno con l’Under 20 di coach Giuseppe Piazza, suo futuro allenatore anche in giallonero.

Come detto, Piatti è la decima giocatrice dell’Alama San Martino 2024/25: il suo annuncio segue quelli di Robinson, D’Alie, Cvijanovic, Del Pero, Simon, Gilli, Bickle, Guarise e Cedolini. A Caterina va un caloroso benvenuto e un grande in bocca al lupo per la sua avventura con le Lupe!

Ufficio Stampa Lupebasket