La Tramarossa Vicenza riparte da coach Cesare Ciocca

La Tramarossa Vicenza riparte da coach Cesare Ciocca

17 giugno [15:43] AUTORE: Redazione PlayBasket


Mancava solo l’ufficialità per dare l’annuncio, ma la notizia era nell’aria da qualche giorno: il primo tassello della stagione 2021-22 della Tramarossa Vicenza è il rinnovo di coach Cesare Ciocca. La grande stagione firmata da “Cece” sulla panchina biancorossa ha facilmente convinto tutta la dirigenza che il trevigliese fosse l’uomo giusto per continuare a guidare la formazione vicentina anche nel prossimo campionato, che sarà il settimo consecutivo per la società in Serie B.

Una stagione, quella 2020-21, costellata di grandi soddisfazioni per la Tramarossa Vicenza: secondo posto in regular season e semifinali di Supercoppa Centenario, con un bilancio complessivo, tra coppa, campionato e play-off, di ventitré partite vinte e dieci perse, con l’unica amarezza rappresentata dall’eliminazione ai playoff arrivata per mano della Luiss Roma, all’ultimo secondo di gara 5.. La firma del tecnico vuol dare continuità a questa fantastica stagione appena conclusa, con l’auspicio di continuare a crescere in mentalità ed identità di gioco e, se possibile, confermarsi anche in termini di risultati, pur in un contesto di necessario contenimento dei costi, causa le minori risorse disponibili nei due campionati giocati a cavallo della pandemia Covid ed i cui effetti restano ancora da scontarsi.

Il progetto che coinvolge coach Ciocca ha preso il via l’anno scorso, con un progressivo ringiovanimento del roster biancorosso, con l’obiettivo di allestire un gruppo fortemente motivato, capace di produrre un basket organizzato, energico ed intenso in grado di competere anche con squadre tecnicamente più attrezzate nelle singole individualità.

La chiusura del nuovo rapporto contrattuale (1+1, convertibile in biennale nel corso della stagione) è stato facilitato anche dalla ribadita volontà del tecnico di proseguire e dare continuità all’ottimo lavoro intrapreso a Vicenza, grazie anche all’ambiente ed organizzazione societaria, trovati all’ombra dei Berici.

La permanenza del tecnico di Treviglio è la base per cominciare a tratteggiare il nuovo volto della formazione 2021 / 2022, non ancora di facile individuazione.

Buon lavoro Cece!

Edoardo Ferrio – Ufficio Stampa Tramarossa Vicenza