Ecodent Point pronta per le finali

Ecodent Point pronta per le finali

Sono ufficiali date e orari della finale playoff del girone nord tra Ecodent Point Alpo e B&P Autoricambi Costa Masnaga: gara-1 si giocherà mercoledì al Villafranca (ore 20.30), gara-2 sabato a Costa (ore 21.00). Chi totalizzerà più punti nelle due gare, salirà in A1; la perdente spareggerà con la perdente della “finale sud” (Palermo-Bologna) per una terza promozione nella massima categoria.

E’ il giorno della finale quindi: stasera a Villafranca (ore 20.30) si gioca gara-1 Alpo – Costa Masnaga, finale del girone nord della A2 femminile. Gara-2 è in programma sabato sera a Costa Masnaga (LC): chi totalizzerà più punti tra andata e ritorno, sarà automaticamente promosso in A1; la perdente, invece, affronterà in uno spareggio “secco” la perdente di Palermo-Bologna, finale del girone sud, per una terza promozione nella massima categoria.

n casa Alpo Basket l’attesa è febbrile: al PalaVillafranca è previsto il grande pubblico, come ha caldeggiato il Sindaco di Villafranca, Roberto Dall’Oca. Del resto è un traguardo storico per la società biancoblù: pure lo scorso anno la finale del girone nord fu Costa-Alpo, ma allora si giocò in gara unica (vinta in trasferta dall’Ecodent Point) che però dava accesso ad uno spareggio e non ad una promozione immediata.

Il coach veronese Nicola Soave commenta la partita di domenica a Crema: «Sapevamo che non sarebbe stata una passeggiata: è stata una gran bella partita, Crema è riuscita a colmare il gap dell’andata e in un momento di fiducia si è portata a +1 nel doppio confronto. Noi abbiamo reagito di squadra e ci siamo portati a casa la qualificazione alla finale, grazie anche all’apporto dei nostri tifosi che ci hanno seguito in trasferta».

La vera impresa l’avete costruita all’andata: «Sì, abbiamo giocato una partita super mercoledì scorso: non abbiamo mai mollato e siamo stati lì con la testa, proprio come ieri. Raggiungere la finale per noi rappresenta il coronamento di quello che abbiamo durante tutta la stagione».

Finale come l’anno scorso e contro lo stesso avversario dell’anno scorso: «Mi permetto di dire che abbiamo migliorato il risultato dello scorso anno: allora c’era in palio la qualificazione allo spareggio, stavolta c‘è la promozione immediata»

E se non dovesse andar bene la finale, c‘è anche un “piano B”: «Intanto ci stiamo godendo questo traguardo e ne siamo strafelici. Sappiamo che Costa è un avversario difficilissimo e vogliamo pensare solo a questo. Per il “piano B” c‘è ancora tempo…».

Il Presidente Renzo Soave non sta più nella pelle: «Siamo finalmente arrivati a giocare la finale per salire in A1, è un evento storico della pallacanestro femminile veronese perché nella nostra provincia non era mai successo prima. Ce la metteremo tutta per arrivare a questo traguardo, anche se sappiamo che non sarà facile perché avremo di fronte un avversario difficilissimo». Stasera avrete l’aiuto del pubblico villafranchese che si annuncia numeroso: «Lo speriamo perché dobbiamo assolutamente partire con il piede giusto in casa e pertanto la spinta del pubblico sarà importantissima. Noi ci crediamo e faremo del nostro meglio sia oggi che sabato sera nell’infuocato campo di Costa Masnaga».

Andrea Etrari – Uff. Stampa Alpo Basket ’99

15 maggio [11:57]
di Androe