Elite a lezione di "team building" con Fabio Fossati

Elite a lezione di "team building" con Fabio Fossati

Nello sport “non esiste la casualità e quando si verificano situazioni improbabili, rovesciamenti di risultati, azioni dall’esito incredibile il merito è principalmente della mente e in particolare della tecnica di visualizzazione”. Parola di Fabio Fossati, 15 anni da giocatore professionista in serie A1 (Roma, Bergamo, Brescia, Udine, Napoli) e 22 da allenatore (Brescia, Roma, Ravenna, Cremona, Treviglio, Como, Mosca, Schio, Montichiari, Napoli), oggi “sport mental coach” di successo, che lunedì scorso è stato ospite al Pala Colle La Salle in occasione dell’allenamento della squadra di A2. Una seduta diversa dal solito per le nostre ragazze, coinvolte in una sessione di “team building” basata sulla verifica della conoscenza reciproca e della “complicità”, attraverso il gioco, la parola, l’extraverbale. Per Elite Basket Roma si tratta di una nuova tappa nel suo progetto di crescita a 360 gradi, non tanto e non solo dal punto di vista dei risultati sul campo quanto nell’esplorazione di tutto ciò che possa contribuire al miglioramento del rendimento psico/fisico dei propri atleti e della coesione dei gruppi.

Ufficio Stampa e Comunicazione Elite Basket Roma

6 febbraio [14:42]
di Redazione PlayBasket