U14 Elite La Cestistica Verona Europe Energy under 14 batte Treviso e conquista il 5° posto.

21 maggio 2017 AUTORE: alebovo


img

Ultima partita di questo fantastico campionato per l’U14 Europe Energy di Pippo Tosi che nel mitico impianto della Ghirada affrontando e battendo Treviso si conquista un 5° posto storico per i colori biancorossi Cestistica. I nostri ragazzi, seppur stanchi per questa lunga cavalcata cominciata a settembre, approcciano la gara con il solito spirito battagliero che li ha sempre contraddistinti e rispondono colpo su colpo ai biancoverdi locali. La partita rimane in equilibrio per i primi 8 minuti, poi i nostri ragazzi riescono a fare il primo break a fine primo quarto che ci porta in vantaggio di 6 punti.

L’inerzia continua nel secondo periodo che pur rimanendo in sostanziale equilibrio ci permette di arrivare all’intervallo sopra di 9 ma avendo dado spazio a tutti i ragazzi della panchina. Nella ripresa non caliamo il ritmo e ci portiamo a condurre anche di 18 punti che saranno 14 a fine terzo quarto.Nell’ultimo tempo coach Pippo giustamente da spazio a tutti i nostri ragazzi e i locali ne approfittano per riportarsi in partita con un break di 14 a 2 che ci porta nell’ultimo minuto di gioco ad avere solo 2 punti di vantaggio. Fortunatamente la squadra dimostra una volta in più di avere gli attributi e con una bomba di Samu e un canestro in acrobazia di Leo mette al sicuro il risultato.

Tra le file Cestistica da segnalare l’ottima prova di Pepe Rettondini con 13 punti 3 recuperi e +13 di valutazione, un Realdon sempre efficace con 14 punti 13 rimbalzi e +20 di valutazione, un primo tempo perfetto di Andre Di Guida con 4 punti 8 rimbalzi 3 recuperi e +9 di valutazione, le solite prove convincenti di Samu Bovo 14 punti e 7 recuperi, Leo Beghini 12 punti e 4 stoppate, Marco Santi 11 punti 6 rimbalzi e 3 recuperi.

Direi che il bilancio di questa annata è nettamente positivo e va al di la di ogni più rosea aspettativa.
Complimenti a tutto lo staff degli allenatori, coach Pippo in primis e Paolo Benassuti e GianMarco Pacione suoi vice, che hanno svolto un lavoro di qualità e hanno fatto crescere i nostri ragazzi sia dal punto di vista tecnico ma anche umano, sia individuale che di squadra. Grazie alla Alby nostra fisioterapista che ha rimesso in piedi i nostri ragazzi a tempo di record quando colpiti da infortuni. Ringraziamo anche AnnaPaola, la responsabile del progetto Mental Coaching, che ha seguito i nostri 2003 e che li ha aiutati nel loro percorso di maturazione. Un grosso ringraziamento al nostro dirigente Antonio Di Guida che ha seguito e supportato con passione la squadra e ha organizzato le trasferte e la gestione del tavolo con Salvo e Betty. Un grande grazie ad Andrea Rettondini che ha filmato tutte le partite dei nostri ragazzi, e a tutti i genitori che hanno sempre seguito e sostenuto la squadra in questo lungo campionato.