Cocco e Marchisio completano lo staff tecnico della Ferrini edizione 2019/2020

Cocco e Marchisio completano lo staff tecnico della Ferrini edizione 2019/2020

Il club biancoverde ha scelto di confermare l’assistant coach e il preparatore atletico, che lavoreranno al fianco del capo allenatore Simone Grandesso.

Per la stagione 2019/2020, la Ferrini potrà contare su uno staff tecnico affidabile e professionale. Il nuovo allenatore biancoverde Simone Grandesso sarà infatti coadiuvato dell’assistant coach Daniele Cocco e del preparatore atletico Nicola Marchisio, entrambi confermati nei rispettivi ruoli.

Classe 1985, Daniele Cocco ha giocato con la Ferrini in Serie D, prima di appendere le scarpette al chiodo e prendere in mano la lavagnetta. Dopo un incoraggiante esordio tra i senior in Promozione, la società del presidente Zoncheddu l’ha promosso, lo scorso anno, in qualità di assistente del capo allenatore Antonello Sorci. Dopo il buon lavoro svolto, la conferma è stata un passaggio pressoché automatico. Nel 2019/2020 metterà le sue conoscenze a disposizione di coach Grandesso: “Sono felice di aver ottenuto la conferma – afferma Daniele, che a settembre sosterrà l’esame per la qualifica di allenatore di base – conosco da tempo Simone, lavorare con lui sarà un piacere. Subito dopo la sua nomina nel ruolo di capo allenatore ci siamo sentiti per programmare il lavoro e confrontare le nostre idee in vista della prossima stagione”.

Com’è noto, la Ferrini punta a ottenere finalmente quella promozione sfuggita di un soffio nelle ultime due edizioni dei playoff nazionali: “Quando ci si confronta con squadre di oltre Tirreno il livello aumenta notevolmente – sottolinea – soprattutto dal punto di vista fisico. Capita di incontrare delle corazzate costruite con budget importanti. Non è facile riuscire a superarle. L’esperienza dello scorso anno è stata formativa per tutti, e speriamo di poterla mettere a frutto in questa stagione”. Prima, però, c’è da vincere la fase regionale: “E non è per nulla scontato – prosegue Cocco – lo scorso anno ce ne siamo accorti in maniera chiara. Non sono state solo Esperia e Santa Croce a darci del filo da torcere, ma anche squadre arrivate più indietro in classifica come Antonianum e Pirates. Non potremo permetterci di sottovalutare nessuno”.

Uff. Stampa G.S. Dil. Basket Ferrini Quartu Sant’Elena

7 agosto [12:15]
di Redazione PlayBasket