Serie D L'Omega torna a vincere, battuta Alessandria 

L

L’Omega torna al successo dopo tre sconfitte consecutive. Nonostante le numerose oggettive difficoltà i biancoblu riescono a superare agevolmente Alessandria e a muovere nuovamente la graduatoria.

La partita

Cardile schiera Castillo, Gallo, Eirale, Lanzetti e Glinac. L’Omega apre con il 2-0, poi sulla sirena dei 24 i viaggianti impattano: 4-4. I biancoblu allungano a +3 con una tripla che rimbalza due volte sul ferro (9-6), tuttavia arriva poi uno 0-6 dopo il quale Cardile ferma tutto: 9-10. Gallo sorpassa in uscita dal time out e poi in contropiede si ripristina il +3 interno. La giocata da tre punti apre la forbice per la prima volta e al decimo lo score è sul 17-10.

Ancora Toppino allunga nel secondo periodo, poi l’extra-pass di Eirale libera Ferracaku in angolo per la tripla del 22-12. Gli astigiani, però, si inceppano e gli alessandrini ne approfittano per ridurre il gap (22-16). A metà frazione Eirale dai 6,75 m interrompe l’emorragia (26-16), ma Alessandria resta in scia, approfittando di un rimbalzo in attacco dopo un tiro sbagliato allo scadere: 26-20. La rimonta ospite non si ferma e due tiri pesanti riaprono i giochi: 28-27. Pelassa, però, a due secondi dall’intervallo fissa il 31-27 sul tabellone.

La ripresa si apre con un break deciso dei viaggianti che si portano avanti sul 33-34. L’Omega torna a incidere in difesa e non concede più nulla, mentre trova le risorse offensive per riprendere il comando: 42-34. Arriva il time out di coach Mossi, ma Toppino e Gallo continuano a imperversare: 47-34. Dopo un tiro libero sbagliato Castillo colpisce dall’arco e il match si spezza al trentesimo sul 54-34.

Nei primi quattro minuti dell’ultima frazione non si segna, anche se la contesa è decisamente indirizzato.

L’ultimo periodo è di garbage time, Toppino prosegue la sua serata positiva con la palla recuperata ed il contropiede suggellato con la schiacciata: 62-39. Alessandria accorcia nel finale, ma è decisamente troppo tardi. L’Omega torna a vincere: 63-48!

I biancoblu chiudono così la striscia di tre sconfitte di fila e lo fanno nonostante l’assenza di Cappello e Tonini Bossi, Castillo a mezzo servizio ed una serata in cui Eirale non ha inciso. Le risorse in più della panchina saranno preziose per le prossime sfide per riprendere un buon cammino in Serie D e provare a regalarsi il sogno playoffs.

Ufficio Stampa Olimpo Basket Alba – Pietro Battaglia

Edit Content Delete Content
di Redazione PlayBasket
63
48

Omega Asti Vs Pall. Alessandria

17-10, 31-27, 54-34
1o arbitro: Romeo Francesco di Torino (TO)
2o arbitro: Russo Stefano di Torino (TO)

Omega Asti

Giocatore Pts TLTL% T2T2% T3T3% RD RO Ff Fs PR PP Ass St Min
Castillo E. 7 -- -- -- - - - - - - - - -
Eirale M. 6 -- -- -- - - - - - - - - -
Ferracaku A. 5 -- -- -- - - - - - - - - -
Gallo P. 20 -- -- -- - - - - - - - - -
Glinac E. 8 -- -- -- - - - - - - - - -
Lanzetti F. 0 -- -- -- - - - - - - - - -
Novello F. 0 -- -- -- - - - - - - - - -
Pelassa S. 3 -- -- -- - - - - - - - - -
Toppino A. 14 -- -- -- - - - - - - - - -
Totale  63 -- -- -- - - - - - - - - -




Pall. Alessandria

Giocatore Pts TLTL% T2T2% T3T3% RD RO Ff Fs PR PP Ass St Min
Amisano V. 6 -- -- -- - - - - - - - - -
Botter A. 2 -- -- -- - - - - - - - - -
Botti F. 2 -- -- -- - - - - - - - - -
Bovone D. 5 -- -- -- - - - - - - - - -
Cavarretta M. 13 -- -- -- - - - - - - - - -
Censabella S. 0 -- -- -- - - - - - - - - -
Mazzoglio G. 5 -- -- -- - - - - - - - - -
Montano M. 15 -- -- -- - - - - - - - - -
Trombini L. 0 -- -- -- - - - - - - - - -
Totale  48 -- -- -- - - - - - - - - -