68
75

N.P. Ceglie Vs Libertas Altamura

11-13, 28-32, 45-52, 68-75
1o arbitro: Calisi Francesco di Monopoli (BA)
2o arbitro: Ranieri Domenico di Mola di Bari (BA)

N.P. Ceglie

68

Libertas Altamura

75

16/30
53%
20/43
47%
4/22
18%
17/26
65%
14/30
47%
10/23
43%
Booking.com
17 Feb, PALASPORT 2006 CEGLIE - Via Martiri D. Foibe, 1 CEGLIE MESSAPICA (BR)

Cuore Libertas! Battuta Ceglie in terra messapica

Cuore Libertas! Battuta Ceglie in terra messapica

Quello di Ceglie è, probabilmente, uno dei campi più caldi di tutto il girone della C Gold pugliese, un po’ per la cornice di pubblico, un po’ per la tradizione cestistica cegliese. Se ci aggiungiamo che i due punti raccolti in terra brindisina rappresentano ossigeno per la lotta al sesto posto, quello che garantirebbe l’accesso diretto ai playoff, la vittoria di domenica scorsa acquisisce un sapore diverso. La Libertas si presentava, ancora una volta, con una rotazione striminzita, composta da soli sei giocatori (Spampinato e Rey Prado sono ancora ai box) e da quattro under da schierare all’occorrenza. Ceglie, invece, poteva contare sulla totalità degli elementi del proprio roster.
A Basile, De Bartolo, Castoro, Barozzi e Trevisan, coach Putignano rispondeva con Lasorte, Sabeckis, Pace, Cvetanovic e Mirone. La partita comincia coi freni a mani tirati, con tanti errori al tiro e diverse palle perse evitabili su entrambi i fronti. Intanto, Putignano prova ad arginare la pericolosità offensiva di Basile piazzando Cvetanovic sull’altamurano, abilissimo nell’1vs1 e puntuale nella creazione di tiri puliti per i propri compagni. Intanto, inizia ad accendersi Castoro, il quale sta attraversando un periodo di forma particolarmente prolifico nella metà campo offensiva. Il primo quarto si chiude con gli altamurani in avanti di sole due lunghezze (11-13).
Le ostilità riprendono e, dopo una prima fase di assestamento, le compagini iniziano a segnare con continuità. Gli altamurani, a tratti, faticano ad arginare la fisicità di Cvetanovic, abile nell’eludere la difesa e gli aiuti murgiani in post basso. Nonostante ciò, gli uomini di Cotrufo dettano il ritmo della gara e restano costantemente davanti, seppur di una manciata di punti, agli avversari. Basile, in più di una occasione, dimostra di essere un giocatore di categoria superiore, riuscendo a trovare soluzioni efficaci anche in situazioni di netta emergenza. All’intervallo, il tabellone segna il +4 della Pasta Lori (28-32).
Rientrati in campo, Ceglie piazza un parziale di 6-1, portandosi avanti nel punteggio ma, prima Castoro con la tripla, e poi De Bartolo, catturando un rimbalzo offensivo sul proprio errore dalla lunetta e chiudendo con un comodo lay-up, riportano i biancorossi in testa. Quindi, è Basile a cominciare a scavare il solco che si rivelerà decisivo: 8 punti, quasi consecutivi, creano quel gap che gli ospiti riusciranno a mantenere per tutto il resto del match. In chiusura di terzo periodo, alla tripla di De Bartolo risponde Sabeckis, permettendo a Putignano di poter organizzare la controffensiva partendo dal -7 (45-52).
L’ultimo periodo si apre con Trevisan che ne mette due in avvicinamento. Intanto, Cvetanovic comincia la propria personale battaglia coi liberi (a fine serata, saranno nove gli errori dalla lunetta, su quindici tentativi, frutto di ben dodici falli subiti). I padroni di casa cercano di rientrare, giungendo fino al -6, ma De Bartolo e Basile, nell’arco di 40 secondi, piazzano due triple che garantiscono un vantaggio in doppia cifra e ammazzano, di fatto, la partita. I flebili tentativi di rimonta cegliesi vengono prontamente annichiliti dalla parecchio prolifica vena realizzativa degli esterni in maglia Libertas, nonostante, negli ultimi due minuti e mezzo di gioco, Cotrufo sia costretto a fare a meno di Barozzi e Basile, fuori per falli, e la gara si chiude con la vittoria biancorossa, col punteggio di 68-75.
La squadra è già al lavoro per preparare la complicatissima sfida di domenica prossima, quando sarà Castellaneta, vincente nell’ultima giornata a scapito di Monopoli, a far visita ai murgiani, in quello che, di fatto, rappresenta uno scontro diretto per l’accesso diretto ai playoff.

Uff. Stampa Libertas Basket Altamura

di Redazione PlayBasket

N.P. Ceglie

Giocatore Pts TLTL% T2T2% T3T3% RD RO Ff Fs PR PP Ass St Min
giocatore #0
16 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #2
19 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #3
2 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #4
5 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #5
6 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #6
8 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #7
4 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #8
2 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #9
6 -- -- -- - - - - - - - - -
Totale  68 -- -- -- - - - - - - - - -




Libertas Altamura

Giocatore Pts TLTL% T2T2% T3T3% RD RO Ff Fs PR PP Ass St Min
giocatore #1
0 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #3
0 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #4
21 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #5
17 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #6
4 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #7
7 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #8
7 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #9
19 -- -- -- - - - - - - - - -
Totale  75 -- -- -- - - - - - - - - -