76
82

Pol. Roraigrande Vs Pallacanestro Portogruaro

181433275750

1814151324231932

Portogruaro espugna Roraigrande e si porta a 4 punti in classifica

Portogruaro espugna Roraigrande e si porta a 4 punti in classifica

AUTORE: Redazione PlayBasket

La grinta di Baruzzo, Mulato e Faorlin prevale contro un Dal Moro implacabile al tiro da fuori.

Se è vero che la Nord Caravan di Paolo Freschi si presentava ancora priva della sua guida morale, l’esperto Virgili, tuttavia i veneti dal canto loro lamentavano l’assenza di una guardia di categoria superiore come Nicolò Ostan. Eppure, fin dai primi minuti, è evidente che nessuna delle due compagini cerca alibi di sorta. Il nervosismo è alle stelle e a pagarne lo scotto è soprattutto Portogruaro, che perde quasi subito una pedina decisiva come Vittorio Cais per un fastidioso infortunio. Ne approfittano i pordenonesi, che inducono gli avversari a una serie di errori. Da fuori. Da sotto. Oltre alle numerose palle perse. Andrea Chiesurin comincia a scalpitare, rimprovera i suoi e, nel tentativo di correre ai ripari, comincia a delineare quella mossa tattica che alla fine si rivelerà una delle chiavi di volta della gara. Baruzzo play, Faorlin ala. Non a caso, sistemata la regia e l’assistenza laterale, Alex Mulato, il giocatore che alla fine sarà il MVP con 20 punti, comincia a macinare rimbalzi. E così, dopo il pessimo incipit, due canestri di Matteo Bolcato chiudono il primo quarto e risospingono i granata a ridosso degli avversari, 18 a 14.
I giovani portogruaresi sembrano più attenti e costanti nel secondo quarto, con Nick Baruzzo anche assist-man in contropiede per Bolcato, artefice della rimonta e del sorpasso. Poi invece il punteggio s’inchioda per diversi minuti sul 19 a 21. Chiesurin, sempre attento, prova a saggiare quale potrebbe essere il quintetto migliore e alterna in campo anche Gajotto, Delle Vedove, Moro. Tutto inutile. Dal Moro è il trascinatore degli uomini in maglia gialla con una serie di triple mozzafiato che chiudono il quarto con Rorai di nuovo avanti. 33 a 27.
Dopo l’intervallo lungo, nonostante il talentuoso Alberto Faorlin (alla fine i suoi punti saranno 17) cominci a dettare la “sua” legge, i friulani infilano una serie di contropiedi micidiali. È il momento peggiore per i granata, che si ritrovano a meno 13, cioè 45 a 32, al quinto minuto. Forse qualche altra squadra avrebbe rinunciato a reagire. Forse altri si sarebbero demoralizzati, anche perché Roraigrande esibisce un’anima ben precisa, Franco Dal Moro, ben spalleggiato dal giovane, pimpante play Jamal Lawson. Ma Portogruaro non ci sta e dimostra di averne non una sola, ma molte, di anime. Lo dimostra la grande serata di Alex Mulato, non più solo rimbalzista autoritario ma anche immarcabile in attacco. Lo segue a ruota capitan Baruzzo, che accorcia le distanze subendo un antisportivo clamoroso, segnando a ripetizione in entrata e riportando i suoi a meno 7 punti a fine Terzo Quarto. 57 a 50.
L’ultima frazione di gioco si apre con una spettacolare, profetica tripla di Faorlin, mentre il coach veneto compie una scelta coraggiosa, tenendo fermo ai box Bolcato, il giocatore che di solito gli garantisce gioco e spessore tecnico, per dare piuttosto fiducia al giovane play Filippo Moro, che con la sua vitalità non sfigura affatto contro l’esperto Massarotti. La forza d’animo di un encomiabile Nicolò Marcon trascina adesso la squadra del Presidente Moretto, la quale rosicchia un punto alla volta, instancabile. Con Ale Paludetto, ancora una volta convincente contro un pivot pericoloso come Killebrew. Con Alex Mulato, in serata di grazia. Con Alberto Faorlin, che brucia la retina con una serie di brillanti tiri da fuori. È così che i granata salgono a +8, 65 a 73 , mentre solo all’ultimo, respingendo i disperati attacchi pordenonesi, dalla panca granata rispunta Bolcato. Ma ormai niente ha più senso, se non l’orgoglio e la volontà di questo manipolo di giovanissimi che chiudono la gara lasciando la Nord Caravan in fondo alla classifica in compagnia di Fagagna e fissando il punteggio sul 76 a 82. Meritato successo che premia la fede granata e chiama a raccolta i tifosi in quella che si annuncia come una gara particolare, impegnativa, tutta da giocare venerdì 30 novembre a Gonars.

Pallacanestro Portogruaro fb fan page

# Pol. Roraigrande Pts TL TL% T2 T2% T3 T3% RD RO Ff Fs PR PP Ass St Min
 
giocatore #0
guardia'95
5 - - - - - - - - - - - - - - -
 
giocatore #1
- - - - - - - - - - - - - - -
 
giocatore #2
guardia'92
35 - - - - - - - - - - - - - - -
 
giocatore #3
play'97
7 - - - - - - - - - - - - - - -
 
giocatore #4
'88
13 - - - - - - - - - - - - - - -
 
giocatore #5
9 - - - - - - - - - - - - - - -
 
giocatore #6
ala piccola'99
- - - - - - - - - - - - - - -
 
giocatore #7
ala piccola'99
6 - - - - - - - - - - - - - - -
 
giocatore #8
ala piccolaU18
2 - - - - - - - - - - - - - - -
 
giocatore #9
- - - - - - - - - - - - - - -
 Totale77 - - - - - - - - - - - - - - -
# Pallacanestro Portogruaro Pts TL TL% T2 T2% T3 T3% RD RO Ff Fs PR PP Ass St Min
 
giocatore #0
play'93
19 - - - - - - - - - - - - - - -
 
giocatore #1
ala piccolaU18
11 - - - - - - - - - - - - - - -
 
giocatore #2
ala piccolaU18
- - - - - - - - - - - - - - -
 
giocatore #3
guardia'92
0 - - - - - - - - - - - - - - -
 
giocatore #4
U18
- - - - - - - - - - - - - - -
 
giocatore #5
ala piccola'00
0 - - - - - - - - - - - - - - -
 
giocatore #6
U18
17 - - - - - - - - - - - - - - -
 
giocatore #7
ala piccolaU18
2 - - - - - - - - - - - - - - -
 
giocatore #8
ala forte'92
3 - - - - - - - - - - - - - - -
 
giocatore #9
ala piccola'00
8 - - - - - - - - - - - - - - -
 
giocatore #10
ala piccola'96
20 - - - - - - - - - - - - - - -
 
giocatore #11
guardia'00
2 - - - - - - - - - - - - - - -
 Totale82 - - - - - - - - - - - - - - -
Trovaci anche su:
Playbasket.it su Facebook Playbasket.it su Twitter Playbasket.it su Youtube