Homepage Regionali »
Campionati »
Brevissime dalla Regione »
breaking news

Basket Save My Life S.Lazzaro

Riepilogo pagina società

Sito della società:
Social network:
Utenti abilitati all'aggiornamento:
Pagina a cura di bsl19.
Numero visite alle pagine:
2844

DNC » Castello & Murri Vs Basket Save My Life     68 - 69

img Termina con una sconfitta di misura la stagione della Castello & Murri nella sfida contro la BSL San Lazzaro, in una partita macchiata dall'eccessivo protagonismo di una coppia in grigio automotivata da una miriade di falli tecnici.
Ad un Castello privo di Martelli rispondono le altrettanto pesanti assenze di Matteo Gianasi, operato pochi giorni fa alla spalla, e Rossi, squalificato dopo l'espulsione rimediata con Roveleto.
Le prime battute sono un monologo biancoverde (0-11 al 6') con gli ospiti che sfoggiano il proprio gioiellino Maccaferri ('95) autore di 8 punti nei primi 7' di gioco.
La marcia BSL sembra inarrestabile (8-21 al 12') con il totem Politi già in doppia-doppia, coach Bettazzi pensa quindi di fare rifiatare il proprio centro titolare e Castello ne approfitta trovando più spazio in fase offensiva (18-24 al 15').
Il rientro in campo di Politi è immediato e San Lazzaro torna a prendere il largo (20-34 al 19') con il lungo ospite che fa registrare cifre record con 16 punti, 16 rimbalzi e 34 di valutazione in 19' di utilizzo.
La ripresa è ben più imprevedibile, a partire dall'assenza in campo di Maccaferri, rimasto a sedere entrambi gli ultimi 2 quarti.
Un momento di pura follia colpisce l'arbitro Basilio Muolo quando, su un fallo fischiato a Belcari su un tiro da 3 di Rambelli, succede di tutto : nonostante il collega in grigio provi a spiegare all'arbitro la presunta simulazione dell'esterno sanlazzarese, Muolo da libero sfogo al fischietto con tecnico a Belcari, tecnico alla panchina ed espulsione dell'accompagnatore castellano. Totale del conto : 8/9 dalla lunetta per la BSL (26-42 al 22') con Rambelli che colleziona un 10/11 ai liberi nel solo 3° quarto.
I padroni di casa si sentono come la bestia ferita ma, anzichè sprofondare definitivamente, cambiano decisamente passo in difesa e caricati da Pieri (9 recuperi per lui alla fine) mettono a segno 3 triple consecutive con Beccari, Casagrande e lo stesso Pieri, trovando addirittura il sorpasso con il 2/2 dalla lunetta di Casagrande (47-46 al 29') per un ingenuo tecnico a Saccardin.
Altri 2 canestri dall'arco, prima di Fimiani e poi di Iattoni, mantengono i castellani al comando (57-54 al 34') che trovano anche il +5 dopo un assurdo tecnico per simulazione a Edoardo Sgorbati tradotto in un altro 2/2 da Casagrande (61-56 al 35').
Gli ospiti riprendono il controllo del pallone ed impostano la manovra offensiva giocandola sui propri senatori, sfruttando il dominio assoluto di Politi in area e 2 canestri a fila da 3 punti del cecchino Rambelli (61-64 al 37').
Un tecnico a Lollini riporta in lunetta Casagrande che non sbaglia (63-64 al 38') ma la difesa castellana paga care due disattenzioni che regalato il fallo e buono canestro a Verardi e Politi (65-69 a -47"9).
Una tripla di Casagrande (11 punti nel 4° periodo) vale il -1 (68-69 a -31"5), l'ultimo possesso ospite è nelle mani di Verardi che però non trova il canestro, nell'ultimo ribaltamento di fronte Casagrande penetra ma decide di scaricare a Iattoni il cui tiro da 3 non trova gloria.
Vince San Lazzaro, che nel primo turno play-off troverà Lugo, con un Politi che chiude con 26 punti, 24 rimbalzi e 53 di valutazione.
di Luca Scala


da http://www.sportlinks.it/basket/castello-a-murri-dnc/779-cam-bsl-68-69

Il tuo contributo a playBASKET.it

Segnala un sito sul basket in Emilia Romagna...

... oppure richiedi di collaborare »

Lo sapevi che...

playBASKET.it ha bisogno del tuo aiuto: gran parte dei contenuti che trovi sul sito non sono infatti redatti dallo staff del sito, ma sono il frutto di tanti piccoli contributi dei singoli utenti. Supportaci anche tu.

Ultimo aggiornamento eseguito il 17/09/2014 alle ore 18:46