Gemini Mestre firma il più conteso dei play: arriva Michele Rubbini

8 luglio [15:36]
BasketMestre1958_2024-07-08unnamed.jpg

In queste settimane caldissime, in molti nell’ambiente lo hanno dato come “il più conteso in assoluto”: il play/guardia Michele Rubbini, classe ’99, ha scelto Mestre.
185 centimetri per 77 kg, 9.4 media punti, 2.8 rimbalzi e 3.8 assist in 26’ nella scorsa stagione, alla Pielle Livorno è conosciuto da tutti come “il mago”.
Le ottime capacità tecniche unite a grandi doti umane fanno di lui un autentico uomo squadra, come sottolineato più volte dalle società in cui ha militato in questi anni.
Scuola Virtus Bologna, già nel primo anno (2013/14) è protagonista in finale Under 15. Il suo cammino con le V Nere prosegue nelle giovanili fino alla stagione 16/17, quando Michele Rubbini è campione d’Italia under 18, con una presenza in prima squadra.
Nel 17/18 approda in serie B col Basket Lugo. Nella stagione successiva è in A2 con Ravenna. Faenza, Fiorenzuola e Livorno sono le piazze di serie B dove si fa amare negli anni successivi.
Come giocatore senior, tra il 2015 e il 2023 conta esperienze in A2, in serie B e in B nazionale con 1847 punti realizzati e 214 presenze.
Un altro importante tassello per la squadra 24/25 che la dice lunga sull’obiettivo della Gemini Mestre e del Consorzio Progetto Mestre.
Ecco le sue prime parole in biancorosso: “Sono molto contento di entrare a fare parte di un progetto ambizioso come quello del basket Mestre.
Non vedo l’ora di cominciare e di conoscere i miei nuovi compagni e tutte le persone che ci accompagneranno in questa stagione.
Ci aspetta un campionato difficile ma con il contributo di tutti penso che ci potremmo togliere tante belle soddisfazioni e raggiungere obiettivi importanti. Forza Mestre!”

Ufficio Stampa Basket Mestre