Basket Girls 2024

12 maggio 2024 @Palestre di Santa Lucia e Povegliano (Verona) + sito internet + facebook

Basket Girls 2024 100 giovani cestiste pronte a sfidarsi in un torneo al femminile

12 maggio [01:30]
BasketGirls2024_2024-05-12Foto_Basket_Girls.jpeg

Al via la seconda edizione del torneo tutto al femminile organizzato da Unika Basket. Le sfide si giocheranno domenica 12 maggio nelle palestre di Santa Lucia e Povegliano.

Un torneo di basket tutto al femminile. Dopo il successo dello scorso anno, al via domenica 12 maggio la seconda edizione di “Basket Girls”. Una giornata di sport organizzata da Unika Basket che coinvolgerà oltre 100 bambine e otto squadre di 5 province venete e lombarde, dando loro la possibilità di coltivare la passione per la pallacanestro e la voglia di stare insieme alle proprie compagne.

“Questa seconda edizione conferma che i numeri delle ragazze che si avvicinano al basket è in crescita. È un’occasione per lanciare un messaggio chiaro e preciso: il basket femminile c‘è e piace”, ha dichiarato Riccardo Guarini, responsabile minibasket Unika.

Le sfide, che partiranno dalle 9.30, si giocheranno in due sedi. Le quattro squadre della categoria Under 13, nate tra il 2011 e il 2012, scenderanno in campo sul parquet della palestra di Via Colombo, a Povegliano. Unika Basket, Bk Montecchio, Ororosa BG, Concordia Sagittaria le formazioni inserite in questo girone. Le cestiste della categoria Esordienti, che include le ragazze nate tra il 2012-2013, giocheranno le proprie partite nella palestra Bonetti di Santa Lucia. Unika Esordienti, Unika Gazzelle, Horus Padova e Basket Malo sono i quattro team che si sfideranno. Le finali, in programma nel pomeriggio, si disputeranno a Povegliano, seguite poi alle 17 dalle premiazioni delle squadre vincitrici.

“Abbiamo organizzato quattro gruppi di minibasket femminile e questo è un segnale dell’aumento delle piccole cestiste che sono venute a giocare nei nostri centri – continua Guarini -. Siamo contenti di poter dare a tante bambine la possibilità di competere e confrontarsi con altre squadre di province diverse. Oltre al lato agonistico, il nostro obiettivo è di far trovare alle bambine la giusta dimensione in campo con le proprie compagne e con le avversarie, permettendo loro di vivere la palestra come un luogo di coinvolgimento sociale e di crescita personale”.

Sono sempre più le ragazze che negli ultimi anni hanno deciso di iniziare a praticare lo sport con la palla a spicchi, nel territorio veronese come in quelli limitrofi. Unika offre da anni a tante giovani e giovanissime la possibilità e le strutture di poter crescere giocando a basket, trasmettendo i valori dello sport da applicare dentro e fuori dal campo. “Tante ragazzine che vengono dal minibasket misto – conclude Guarini – con Unika hanno la possibilità di allenarsi e giocare, fin da piccole, con le proprie coetanee, in un ambiente familiare in cui si instaurano amicizie e in cui si sentono a proprio agio”.

Andrea Etrari