78
80

Castelfranco Veneto Vs Basket Cittadella

17-13, 38-39; 56-60, 70-70
dts

NOTE - Usciti per falli: Castelfranco Veneto (Saccà al 45'), Basket Cittadella (nessuno). Tiri da 3 punti: Castelfranco Veneto (Mc Cray 2, Saccà 2, Alessio, Visentin, Cimador), Basket Cittadella (Benassi 5, Baracchini 2, Policastri, Sorgente).

1o arbitro: Baldo Matteo di Albaredo D'Adige (VR)
2o arbitro: Pellizzari Alessio di Castello di Godego (TV)

Castelfranco Veneto

78

Basket Cittadella

80

13/20
65%
44
pts
22
21
pts
7
23/29
79%
30
pts
15
27
pts
9
Booking.com
18 Jan, PALESTRA I.P.S.I.A. - Via Avenale 7 CASTELFRANCO VENETO (TV)

AUTORE: Riky PlayBasket

Cittadella si aggiudica al supplementare una gara mozzafiato.
Arriva sul parquet di Castelfranco la prima vittoria del 2014 per il Fisio & Sport, che fa suo un match spettacolare e vibrante. Una bella notizia e ossigeno puro per la squadra, colpita poche ore prima del match da una pesante penalizzazione di 4 punti in classifica, a causa di un pagamento alla Fip effettuato con un giorno di ritardo per un banale malinteso. Gli uomini di Ferraboschi però non si sono lasciati scoraggiare, e anzi hanno trovato la forza per imporsi su un campo che era inviolato da oltre tre mesi.
Alla prima senza Gobbo, volato all'estero per motivi di studio, i gialloviola partono bene con Baracchini e Rudatis (0-5), e rimangono avanti fino al 5'. Qui però la reazione dei castellani produce un 9-0 che cambia tutto, anche se la bomba di Policastri permette di chiudere la prima frazione sotto di sole 4 lunghezze.
Nel secondo quarto il distacco è recuperato con Gambarotto, che al 17' firma la parità sul 29-29. Saccà replica da fuori, ma gli risponde allo stesso modo un precisissimo Benassi (4 triple per lui nel primo tempo), e Cittadella sale anche sul 35-39 prima dell'intervallo.
Al rientro sul parquet Lovisetto tiene avanti i suoi (41-46), e poi la reazione dei padroni di casa è ricacciata indietro da Rudatis e Gambarotto. Sorgente trova da fuori quella che è già l'ottava tripla di squadra, e poi Zaniolo firma il 53-60 al 29', anche se dall'altra parte Saccà realizza di tabella un canestro pesante proprio allo scadere.
L'inerzia sembra rimanere in mano agli ospiti, che ancora con Gambarotto toccano il massimo vantaggio sul 58-66 (32'). E invece arriva il contro-break dell'Io Master, che con un 10-0 chiuso dalla bomba dall'angolo di Visentin si riporta avanti (68-66 al 36'). Cittadella però non molla e con Sorgente impatta di nuovo sul 70-70, e poi ci sarebbe la palla della vittoria: il tiro di Gambarotto non va, sul rimbalzo lo stesso Sorgente conclude in avvicinamento ma la palla danza sul ferro ed esce, si va tutti al supplementare.
Nel quale apre le marcature Saccà, ma gli risponde Lovisetto con un gioco da tre punti. Dall'altra parte realizza Cimador, ma Benassi (che non segnava dal primo tempo) piazza da fuori la tripla del 74-76. Castelfranco riesce a riportarsi solo a -1, e dall'altra parte Policastri finta da tre, penetra e va a segnare il 75-78 a 24" dalla sirena. Dall'altra parte Saccà va a sfondare e la gara ormai è finita, anche se i gialloviola devono sudarsela fino all'ultimo con i liberi del fallo sistematico: è Baracchini a realizzare il 78-80 a 2" dal termine, poi il secondo libero esce e sulla lotta a rimbalzo il tempo scade.
Cittadella può dunque tornare a gioire per un risultato che restituisce fiducia per il futuro: da qui si può ripartire, e già sabato in casa con la Trevigiana si proverà ad annullare del tutto la penalizzazione.
Ufficio Stampa Basket Cittadella

AUTORE: Redazione PlayBasket

Beffa in overtime per l'Io Master, Cittadella passa a Castelfranco.
Si interrompe con Cittadella la serie positiva dell'Io Master, superata al supplementare al termine di una gara intensa e dalle grandi emozioni, nella quale i rossoblù hanno pagato care alcune imprecisioni nei momenti decisivi. Bravi gli ospiti ad approfittarne, e a conquistare all'ultimo secondo un successo importante per la loro classifica. Cittadella parte subito con una tripla di Baracchini, e il tiro da fuori si rivelerà un'arma decisiva per i padovani. Dopo 5' in cui Castelfranco deve inseguire, tuttavia, gli uomini di Perocco cambiano passo e con Mc Cray si portano sul 16-10 (8'), completando un break di 9-0. Con due canestri di Marcon i castellani salgono sul massimo vantaggio in apertura di seconda frazione (21-13), ma dall'altra parte il Fisio & Sport c'è, e trascinato da Gambarotto (8 punti nel quarto) e da tre bombe di Benassi ritrova il vantaggio (32-34 al 18'). Nel secondo tempo con Lovisetto i gialloviola salgono sul 41-46, ma risponde loro Mc Cray da fuori, e poi Saccà va a schiacciare in contropiede il 50-49. La gara è bella e indecifrabile: Cittadella torna ancora avanti con Rudatis, e poi con Zaniolo tocca il +7 (53-60). Per fortuna sulla sirena del terzo periodo arriva un canestro pesante di Saccà, di tabella e fuori equilibrio, per il 56-60 che chiude la terza frazione. Castelfranco però si vede sputare dal ferro diverse facili conclusioni da sotto, e viene regolarmente punita dagli avversari (58-66 al 32'). Ma non è finita: Mc Cray (18 punti e 11 rimbalzi) segna ancora da fuori, e intanto si sblocca anche Cimador; Saccà segna un incredibile canestro in entrata, e poi è Visentin dall'angolo a firmare il suo unico canestro per il sorpasso (68-66 al 36', 10-0 di parziale). Cittadella rimane aggrappata con i tanti rimbalzi d'attacco, e Sorgente dalla lunetta ritrova il pareggio sul 70-70. Nell'ultimo minuto i tiri del possibile successo non vanno a bersaglio né da una parte né dall’altra, e si va al supplementare. Saccà e Cimador portano avanti i castellani, ma la quinta tripla di Benassi vale il 74-76 quando mancano meno di 2’. Ancora Cimador fa -1 dalla lunetta, ma poi sbaglia da sotto il possibile sorpasso a 45" dal termine. Dall'altra parte invece Policastri va a realizzare il 75-78, ed è il canestro decisivo. Non basta infatti la bomba di Cimador da distanza siderale, sul 78-79 c'è il fallo su Baracchini ma mancano appena due secondi: il primo va a bersaglio mentre il secondo esce, e con la lotta a rimbalzo non rimane più il tempo per tentare un'ultima preghiera.
Ufficio Stampa A.P. Castelfranco

Castelfranco Veneto Pts TL TL% T2 T2% T3 T3% RD RO Ff Fs PR PP Ass St Min
Alessio Matteo 6 - - - - - - - - - - - - - - -
Cimador Fabio 18 - - - - - - - - - - - - - - -
Marcon Michele 5 - - - - - - - - - - - - - - -
Mazzariol Giacomo 2 - - - - - - - - - - - - - - -
Mc Cray Harry Lee Jr. 18 - - - - - - - - - - - - - - -
Miatello Nevio 2 - - - - - - - - - - - - - - -
Saccà Alessandro 24 - - - - - - - - - - - - - - -
Visentin Stephen 3 - - - - - - - - - - - - - - -
White Jeremy 0 - - - - - - - - - - - - - - -
Totale78 - - - - - - - - - - - - - - -




Basket Cittadella Pts TL TL% T2 T2% T3 T3% RD RO Ff Fs PR PP Ass St Min
Baracchini Nicholas 7 - - - - - - - - - - - - - - -
Beda Alessandro 0 - - - - - - - - - - - - - - -
Benassi Luca 15 - - - - - - - - - - - - - - -
D'Onofrio Francesco 2 - - - - - - - - - - - - - - -
Fortunati Andrea 0 - - - - - - - - - - - - - - -
Gambarotto Filippo 12 - - - - - - - - - - - - - - -
Lovisetto Marco 14 - - - - - - - - - - - - - - -
Policastri Paolo 5 - - - - - - - - - - - - - - -
Rudatis Francesco 9 - - - - - - - - - - - - - - -
Sorgente Matteo 14 - - - - - - - - - - - - - - -
Zaniolo Alessandro 2 - - - - - - - - - - - - - - -
Totale80 - - - - - - - - - - - - - - -