L'U18 espugna il Palavivaldi battendo la Virtus Maginot. U13 bene al torneo Trophy di Roma

L

VIRTUS MAGINOT SIENABANCACRAS VISMEDERI COSTONE SIENA 61-63 (16-16, 34-26, 50-42)
VIRTUS MAGINOT: Giannetti, Ciompi 10, Gazzei 4, Cinelli 17, Dettori 10, Filipovic 6, Tirinnanzi, Lazzeroni, La Rosa, Fattorini 4, Filipovic 10, Giani.
COSTONE SIENA: Pellegrini 3, Ricci 12, Raveggi 6, Nannetti 2, Angiolini 4, Caniglia 9, Vargas, d’Aubert, Palagi 8, Curti 19, Terranova ne, Cannoni ne. All. Vigni

Gli U18 di BancaCras Vismederi Costone vincono il derby stracittadino con la Virtus Maginot, giocato al PalaVivaldi davanti a un numeroso pubblico. Grazie a questo risultato il Costone U18 raggiunge in vetta alla classifica proprio la Virtus, finora imbattuta. Primo quarto di studio da parte delle due formazioni che senza grosse emozioni chiudono il periodo in perfetta parità. Il 2° quarto vede una Virtus più decisa nel gioco offensivo che riesce ad allungare fino a un +8, vantaggio che manterrà fino all’intervallo lungo. Al rientro dagli spogliatoi i ragazzi di coach Vigni mettono in campo maggiore grinta sia in difesa che in attacco, ma i rossoblu non mollano di un centimetro e tra alti e bassi il punteggio è ancora a favore della Virtus. L’ultima frazione vede però il Costone con una grinta sicuramente diversa, grazie alla quale riesce punto dopo punto, azione dopo azione, a recuperare il distacco fino a operare il sorpasso a 3’ dal termine. Il finale di gara è al cardiopalma, con repentini capovolgimenti di fronte. Si arriva alle ultime battute con i gialloverdi che, sulle ali dell’entusiasmo e incitati dalla propria tifoseria, riescono a mantenersi avanti nel punteggio. La Virtus tenta disperatamente il recupero, ma il risultato finale di questo appassionante derby vede vincitori i ragazzi della Piaggia tra gli applausi del pubblico presente.

L’U13 DI BANCACRAS VISMEDERI COSTONE SI FA VALERE AL 4° TORNEO MARE DI ROMA TROPHY

Termina con un onorevole 8° posto (su 12 partecipanti) l’avventura della squadra U13, in versione “International” grazie alla presenza in prestito del talento montenegrino classe 2007 Strahinja Cepic, al IV Torneo Mare di Roma Trophy, splendidamente organizzato dalla società Alfa Omega Ostia. Le quattro partite hanno visto battagliare i costoniani ad armi sostanzialmente pari con realtà anche importanti provenienti da tutta Italia, mettendo in mostra qualche interessante progresso che andrà confermato nella seconda fase di campionato. “Sono soddisfatto dell’esperienza fatta dai ragazzi e di quanto hanno dimostrato -. ha dichiarato Marco Armellini, responsabile tecnico del settore Giovanile del Costone -, non sapevamo quale sarebbe stato il livello del Torneo che alla fine si è rivelato essere medio-alto, ma i ragazzi sono stati bravi a rimanere all’interno di quanto chiedevamo loro, pur con comprensibili e inevitabili passaggi a vuoto. Dobbiamo valutare questa esperienza a 360°, in campo e fuori, dove i ragazzi sono riusciti a rimanere sempre collegati l’uno con l’altro e ad aiutarsi in ogni piccola difficoltà, compresa la presenza di un ragazzo straniero che i ragazzi hanno integrato alla perfezione. A proposito tengo a ringraziare la società Galeb di Herceg Novi per aver permesso, in collaborazione con la famiglia, al loro giovane talento Strahinja Cepic di partecipare a questo torneo con la squadra; oltre a comportarsi in maniera egregia in campo, la sua presenza è stata motivo di arricchimento sotto tanti punti di vista per i nostri ragazzi che sono sicuro ne sapranno fare tesoro nei mesi a venire.”

COSTONE SIENACOLLEGE BASKET: 41-47
(12-17, 11-12, 4-11, 14-7)
COSTONE SIENA: Scapigliati 4, Sannelli 6, Martorelli 3, Giusti 2, Cepic 3, Gallorini 8, Bruttini 3, Bruni 4, Spaggiari, Dreassi T., Dreassi D. 7, Lo Savio 1. All. Armellini

COSTONE SIENAMAGIK CHIETI: 58-40
(13-13, 13-18, 20-5, 12-4)
COSTONE SIENA: Scapigliati 4, Sannelli 4, Martorelli 3, Giusti 8, Cepic 7, Gallorini 4, Bruttini 3, Bruni 9, Spaggiari 6, Dreassi T. 8, Dreassi D. 2, Lo Savio. All. Armellini

COSTONE SIENASTELLE MARINE OSTIA: 38-57
(10-18, 8-11, 9-14, 11-14)
COSTONE SIENA: Scapigliati, Sannelli 3, Martorelli 4, Giusti 2, Cepic 4, Gallorini 2, Bruttini 7, Bruni 2, Spaggiari 4, Dreassi T. 4, Dreassi D. 6, Lo Savio. All. Armellini

COSTONE SIENAALFA OMEGA OSTIA: 48-57
(9-11, 5-16, 10-15, 14-5)
COSTONE SIENA: Scapigliati 2, Sannelli 9, Martorelli 2, Giusti, Cepic, Gallorini 4, Bruttini 5, Bruni 6, Spaggiari 4, Dreassi T. 4, Dreassi D. 8, Lo Savio 4. All. Armellini

Roberto Rosa – Ufficio Stampa Vismederi Costone Siena

12 gennaio [17:09]
di Redazione PlayBasket
Trovaci anche su:
Playbasket.it su Facebook Playbasket.it su Twitter Playbasket.it su Youtube