Antonio Munafò: "Stagione stupenda!"

Antonio Munafò: "Stagione stupenda!"

Di Antonio Munafò può esisterne solo uno. Antonio è un tipo freddo, glaciale, “attore” di tutto ed il contrario di tutto. Antonio è un cestista che può inventarti qualunque cosa, in campo e fuori. Antonio è un ragazzo unico nel suo genere, parla poco fuori dal parquet ma in campo è capace di tutto. Perché se non esistesse, bisognerebbe inventarlo. Anche da lui, ci siamo fatti raccontare le sue emozioni di una stagione da favola.

Anto, che grande stagione! Raccontacela dal tuo giovane punto di vista!
«È stata una stagione stupenda. Innanzitutto, voglio ringraziare tutti, da coach Silva ai ragazzi dello staff: è stata una stagione straordinaria. È stato facile ambientarsi subito perché conoscevo già il coach avendo giocato con lui tutte le giovanili e buona parte dei miei compagni di squadra. Mai, però, mi sarei immaginato ad inizio anno di essere nella stessa squadra di Daro Gullo. Ho imparato veramente tanto, soprattutto l’arte dell’allenamento quotidiano».

Che squadra è stata secondo te?
«Un gruppo fantastico. All’inizio dell’anno eravamo una squadra diversa rispetto a come abbiamo concluso, ma soprattutto con l’arrivo di Gullo e Suraci abbiamo trovato quella alchimia che ha portato divertimento ed ha unito il gruppo come non avevo mai visto prima, trasformando l’entusiasmo in magia che è servita quando le cose non andavano bene».

Torniamo al momento in cui suona la sirena finale a Ferentino: che emozioni hai provato?
«Ho provato una fortissima emozione. Per me è stato il primo campionato vinto in carriera e devo ammettere ch’è una sensazione davvero fantastica».

Credi che Torrenova sia pronta per la Serie B?
«È difficile da dire ma sono fiducioso perché la società fa dell’organizzazione un punto di forza. Sono sicuro che arriveranno moltissime soddisfazioni».

Sei stato uno dei più acclamati dai tifosi!
«A loro voglio solo dire grazie per averci supportato tutto l’anno e per non averci fatto mancare nulla, anche quando le cose non andavano nel verso giusto».

Ufficio Stampa Confezioni Corpina Torrenova

28 giugno [09:21]
di Redazione PlayBasket