C Gold La MNB stecca, Monteroni porta a casa i due punti

NPM: Una vittoria che pesa come un macigno!

Una Geopharma grigia e spenta cede il passo a Monteroni e perde una sfida cruciale al Pala Pinto. Gli ospiti si impongono per 59-65 al termine di una gara non bella e con tanti errori da ambo le parti. La cattiveria, intesa quella agonistica è l’arma decisiva che ci ha messo la squadra di coach Argentiero e che è invece venuta a mancare a quella di Castellitto, nella serata peggiore da inizio torneo per Preite e compagni, almeno nelle gare interne. Solo il 44% dal campo, addirittura 1 su 14 dalla lunga distanza, sono i numeri che lasciano pochi dubbi sulla vena della MNB, tanti troppi possessi sciupati in momenti che avrebbero potuto indirizzare diversamente la sfida e una incapacità di gestire i testa a testa sul filo del rasoio, del punto a punto – era successo anche con Vieste – che ora rendono la classifica del sodalizio del Presidente Losito, problematica.

LA GARA
MNB che recupera gli acciaccati Preite e Gachette, il quintetto per la contesa lo completano Stimolo, Cordici e Cairns, ospiti sul parquet con Raupys, Adekunle, Errico, Chirico e Calasso.
Tripla di Chirico a cui risponde sempre da tre Cairns, sembra un avvio scoppiettante, ma saranno tra le pochissime realizzazioni dai 6.75 messe a segno in tutta la serata, per la Geopharma addirittura l’unica. Adekunle per il più 4 esterno (3-7 al 3’). Sempre il gigante di colore a far valere le lunghe leve e trovare altri 4 punti pesanti nel pitturato, poi Preite dimezza il debito (10-13 al 6’). Primo quarto in archivio con gli ospiti davanti 16-14 con le lunette del lituano Raupys. Penetrazione di Tartaglia e tripla di Cairns, Mola si porta davanti in pochi secondi dalla ripresa del gioco ma Monteroni risponde subito e ribalta nuovamente il punteggio con la bomba di Raupys (19-23 al 13’). Adekunle slancia ancora i passanti, poi entra in circolo Gachette che con 6 punti in fila rimette in equilibrio una sfida densa di errori da ambo le parti, 27-27 al 18’. Al riposo lungo ci si dirige con gli ospiti davanti di 1 (31-32) grazie alle lunette vincenti di Di Prospero. Gachette primo timbro della ripresa, gli risponde Raupys, che assieme a Chirico assesta la prima spallata della ripresa (33-41) al 23’, sempre Gachette dalla lunetta stoppa il mini periodo pro Monteroni, Cordici riporta sotto i suoi con un appoggio a canestro nel traffico di maglie gialle mentre ancora il britannico di casa ruba palla e va a schiacciare indisturbato per la nuova parità perfetta al 25’ (41-41). Chirico si inventa una tripla che regala il più 3, ma Cordici con canestro e fallo subito riporta tutto ancora come se la gara fosse appena cominciata. Penetrazione in stile carro armato di Preite, poi gioco di magia di Gachette che con una finta manda al bar Calasso e confeziona il più 4, 48-44. E’ il momento migliore della Geopharma che difende con più convinzione ed intensità e potrebbe imprimere una direzione alla sfida, ma le manca tranquillità mentale e lucidità per mantenere il prezioso vantaggio, così Monteroni in finale di frazione riesce a riportarsi davanti trascinata dal suo uomo più esperto, Antonio Chirico. Si va all’ultimo pit stop in panca sul 50-51. Sembra salire in cattedra Cordici, come salgono i toni atletici, mentre la mira da entrambe le parti rimane imperfetta. Monteroni sempre condotta dall’inesauribile Chirico firma un nuovo break e si porta sul 52-58 al 35’. Mola prova a rientrare ma dimostra di non avere polso farsi sotto nuovamente, a 1 dal termine dopo un passi dubbio fischiato a Tartaglia sul 59-62 gli ospiti trovano due punti pesantissimi con Calasso imbeccato da Chirico, punti che chiudono in pratica la sfida. Mola ha ancora tre possessi ma non riesce in totale confusione a trovare più fino alla sirena la via del tiro, arriva così la settima sconfitta del campionato, in una serata grigia che mina le convinzioni precedentemente conquistate in un percorso già assai complicato.

Donatello Biancofiore – Uff. Stampa Mola New Basket 2012

Edit Content Delete Content
di PlayBasket Staff
59
65

Mola New Basket Vs N.P. Monteroni

13-15, 31-32, 50-51, 59-65
1o arbitro: Mitrugno Marco di Mesagne (BR)
2o arbitro: Russo Giuseppe di Taranto (TA)

Mola New Basket

59

N.P. Monteroni

65

8/14
57%
24/42
57%
1/14
7%
10/14
71%
23/43
53%
3/15
20%
Booking.com
2 Dec, PALAPINTO MOLA DI BARI - Via della Pace c/o Stadio Comu MOLA DI BARI (BA)

Mola New Basket

Giocatore Pts TLTL% T2T2% T3T3% RD RO Ff Fs PR PP Ass St Min
Caradonna P. [#0] 0 -- -- -- - - - - - - - - -
Fathallah H. [#3] 0 -- -- -- - - - - - - - - -
Stimolo M. [#5] 0 -- -- -- - - - - - - - - -
Tartaglia M. [#11] 5 -- -- -- - - - - - - - - -
Tanzi P. [#12] 2 -- -- -- - - - - - - - - -
Cairns K. [#14] 11 -- -- -- - - - - - - - - -
Preite E. [#16] 4 -- -- -- - - - - - - - - -
Susca G. [#18] 0 -- -- -- - - - - - - - - -
Gachette Z. [#24] 27 -- -- -- - - - - - - - - -
Cordici F. [#25] 10 -- -- -- - - - - - - - - -
Totale  59 -- -- -- - - - - - - - - -




N.P. Monteroni

Giocatore Pts TLTL% T2T2% T3T3% RD RO Ff Fs PR PP Ass St Min
Adekunle E. [#4] 14 -- -- -- - - - - - - - - -
Drigo D. [#6] 4 -- -- -- - - - - - - - - -
Errico F. [#8] 7 -- -- -- - - - - - - - - -
Chirico A. [#23] 10 -- -- -- - - - - - - - - -
Pallara G. [#24] 1 -- -- -- - - - - - - - - -
Calasso L. [#25] 9 -- -- -- - - - - - - - - -
Raupys S. [#27] 13 -- -- -- - - - - - - - - -
Quarta L. [#45] 2 -- -- -- - - - - - - - - -
Di Prospero M. 5 -- -- -- - - - - - - - - -
Totale  65 -- -- -- - - - - - - - - -