Recap settimanale giovanili #15 e #16 2018-19. Nicolò Marengo Istruttore Regionale Minibasket

Recap settimanale giovanili #15 e #16 2018-19

JUNIORES CSI

PROMOSPORT BOVESABC SERVIZI GATORS 31-62

Parziali (7-15, 6-12, 4-15, 13-20)
ABC SERVIZI: Fantini 22, Audero 2, Craco 6, Peretti 4, Gallo 20, Roano 10. All. Mascolo

Promosport Boves: Ali K, Ali D 5, Giraudo A 4, Giraudo M 6, Dutto, Ghibaudo 2, Pizzo 4, Vinai, Lingua 2, Penucci 1, Pirri, Mendoza 7. All. Sobrero

Nonostante le numerose assenze e defezioni dell’ultimo momento, i ragazzi riescono a portare a casa una bella vittoria contro un Boves obiettivamente in difficoltà tecnicamente, ma che avrebbe potuto impensierire gli Alligatori sulla lunga distanza, dato che si presentano in palestra con solamente 6 giocatori a referto. Sin da subito la squadra si dimostra attenta e pronta a trasformare in contropiede la difesa aggressiva, che va a cercare gli avversari fin nella loro metà campo. Craco e Roano mettono ordine in attacco, dove il rientrante Gallo e Fantini sono le principali bocche da fuoco, ben supportati da Peretti e Audero sotto le plance. In realtà il film della partita rimane lo stesso in tutti i quarti, con i padroni di casa incapaci di arginare i pick and roll e i contropiedi fulminei. Finalmente si è rivisto lo spirito di squadra perso nell’ultima uscita, sperando di recuperare nelle prossime settimane tutti gli assenti e presentarsi al rush finale a pieno organico, per provare a risollevare questo campionato finora un po’ deludente per quel che riguarda la classifica.

Prossima partita: ABC SERVIZI GATORS – Promosport Vignolo, domenica 10 marzo 2019 ore 17(Palazzetto dello Sport di Racconigi)

UNDER 16 GOLDGIRONE TITOLO

GF GATORSASD GSR SAN GIACOMO 43-70

Parziali: 12-16, 13-20, 6-16, 12-18.

GF: Robasto 10, Nicola 9, Arneodo 5, Davicco 5, Stima 4, Baretta 2, Catalano 2, Griffone 2, Gullino 2, Peretti 2. All. Botta/Nicola/Caglieris

ASD GSR SAN GIACOMO: Valenti F 26, Cancelliere P 14, Cancelliere G 12, Mbarki 7, Yumrutas 5, Ododo 4, Di Matteo 2, Gavin, Taitem, Taskiran, Valenti G. All. Valenti A.

Sabato scorso ha avuto inizio la seconda fase del Girone TITOLO U16 Gold, con la formazione di coach Botta/Nicola/Caglieris impegnata nel difficile scontro con San Giacomo Novara, arrivata anche lei prima nel proprio girone ma con una sola sconfitta, e dunque alla vigilia molto temuta.

L’inizio di gara è molto promettente per la formazione di casa, perché capitan Nicola e compagni riescono a tenere testa agli avversari, tra le fila dei quali c‘è un certo Valenti F, pericolo numero uno e miglior realizzatore del Girone Blu. Si fanno notare e vanno a referto nel periodo Nicola, Robasto e Davicco, con il primo impegnato nel difficile compito difensivo sul n. 4 avversario ed autore anche di una tripla, il secondo bravo a trovare canestro + tiro libero aggiuntivo e l’ultimo protagonista di diverse incursioni in area, con contatti sporchi subiti ma non sempre segnalati, e quindi non efficacie come nelle sue possibilità. Solo nel finale, dopo aver difeso comunque bene anche con Catalano, Arneodo, Gullino e Stima, Novara riesce ad allungare e chiudere il periodo avanti 16-12.

Nel secondo quarto, il gioco resta sui binari dell’equilibrio, con coach Botta che continua le rotazioni, soprattutto sul pericoloso Valenti F: a trovare maggiormente la via del canestro è Nicola, bravo anche a rimbalzo d’attacco, aiutato all’inizio da Griffone che dopo un recupero segna in contropiede. Anche Gullino cerca, oltre che a gestire la regia, prova ad incidere con buone azioni offensive che però non hanno fortuna. Novara, però, ad un certo punto schiaccia sull’acceleratore e grazie al suo miglior giocatore scava un primo break (27-19) costringendo la squadra di casa al time out, per provare a interrompere il tentativo di fuga, ed opera dei cambi buttando nella mischia anche Baretta e Peretti. Al rientro, è Robasto che ci prova realizzando una tripla, ma è solo un fuoco di paglia, perché poi lentamente gli Alligatori perdono un po’ di fiducia, complici i molti errori al tiro e nei passaggi sulle ripartenze. San Giacomo ne approfitta e con Cancelliere G riallunga, solo una tripla di Arneodo permette di contenere in parte il divario: a metà incontro, dunque, il punteggio dice Novara 36 Gators 25.

Dopo l’intervallo lungo, in cui i coach provano a scuotere i ragazzi e ad analizzare come poter fare meglio, i Gators ci provano ma trovano ancora tante difficoltà: Valenti F è un cecchino e, nonostante ci provino Nicola, Robasto, Griffone e Stima a contenerlo, pur non difendendo così male, il giocatore infila canestri da ogni parte, sia triple sia dalla lunetta. Ne scaturisce un parziale pesante che annichilirebbe chiunque: solo Catalano con due liberi, Arneodo e Gullino sugli unici due contropiedi riusciti, trovano la via del canestro. A fine periodo il tabellone recita 52-31 per Novara.

Partita compromessa: nel terzo quarto, a parte qualche isolata fiammata non sempre efficacie, la gara volge anonima, con gli Alligatori spenti, dalle facce tristi e poco convinti. Infatti, anche quando qualcuno dei ragazzi prova a reagire trovando un contropiede (Peretti) o una transizione (Stima) o alcune giocate vicino a canestro degne di essere definite “efficaci” (Robasto e Baretta), San Giacomo non molla di un centimetro e con i due Cancelliere G e Cancelliere P porta a casa una meritata vittoria, per i valori visti in campo, col punteggio finale di 70-43.

Punteggio bugiardo, tutto questo divario non c‘è tra le due squadre, a patto che si giochi con la stessa intensità e fiducia del primo quarto: questa squadra può farlo, sulla carta, ma per riuscirci veramente deve mettere sempre in campo grinta, cuore ma soprattutto più allegria e convinzione, pur rimanendo umili. Solo così si può pensare di fare bene in questa seconda fase, dove tutte le partite saranno “toste” come quella contro San Giacomo: il potenziale c‘è, bisogna solo fare in modo che questo si veda in campo, così come fatto nel Girone Rosso in più di una occasione!!!

Forza ragazzi, che ci saranno ancora 9 occasioni per farcela!!!

Prossimo incontro: martedì 12/03/2019 ore 19:30 OASI LAURA VICUNA – GF GATORS (Palestra “Oasi Laura Vicuna” – Via Laura Vicuna 8 – RIVALTA DI TORINO (TO)).

ALLIEVI CSI

ABC SERVIZI GATORS CAVARACCO – VB FOSSANO CHERASCO: 68-64

ABC SERVIZI : Paschetta 28, Davicco 20, Runinetto 7, Baravalle 6, Cerutti 5, Allemandi 4, Minnone 4, Vallarino 4, Luddeni 2, Drago 1, Campagna 0. All. Villois

VB Fossano: Lenta 29, Iacovello 14, Grosso 9, Parola 8, Rinero 2, Piccolo 0. All. Arcidiacono.

Domenica 3 Marzo, presso il palazzetto dello sport di Cavallermaggiore, va in scena l’ultima partita della fase ad orologio del campionato allievi. Fin da subito la partita è in equilibrio. Le due squadre rispondono colpo su colpo e il primo periodo si chiude con la squadra di casa in vantaggio di una manciata di punti. In questa fase si distinguono Rubinetto , autore anche di una tripla, e Drago. Nel secondo periodo le sorti della partita non cambiano ed in questa fase si distinguono: Paschetta, assoluto mattatore nel quarto , con ben 14 punti e Cerutti, che entra in campo come un leone e concretizzando ottimamente in attacco. Al rientro dagli spogliatoi, i Gators, tentano invani la fuga: Baravalle, Campagna e Luddeni lavorano molto bene in fase difensiva mentre Allemandi concretizza in attacco. Nell’ultimo periodo CavaRacco riesce definitivamente a prendere un buon vantaggio e a chiudere definitivamente la partita. Da sottolineare l’ottimo lavoro di capitan Vallarino, concretizzato in attacco da Davicco e Minnone. Vittoria nel complesso meritata, ma nota di merito a una Fossano mai doma, nonostante i soli 6 giocatori a referto. Ora una piccola pausa in vista degli accoppiamenti playoff.

PALL. FARIGLIANO – 3V GROUP GATORS WEST COAST 38-46

Farigliano: Besaccia, Botto 7, Gallo, Vinci 10, Buzdugan 4, Filippi 4, Marlani 3, Paunov 2, Piccioni, Dematteis 8, Racca. All: Sappa Gianluca

3V GROUP: Ballari, Carle 21, Galliano 4, Mesturini 4, Nicola 7, Prino, Radici, Rolando, Troanca 7, Valinotti 3. All: Biglia Stefano

Vittoria nella seconda giornata della fase ad orologio per la squadra West Coast che a Farigliano gioca una gara attenta in difesa e precisa in attacco ma, come spesso accade, si rilassa e poi deve compiere un ulteriore sforzo per portare a casa la vittoria.

La difesa, insieme ad una buona circolazione di palla, sono le armi che nei primi venti minuti di gioco consentono a Carle e soci di prendersi una decina di punti e gestirli bene. Come sempre però la pausa lunga toglie concentrazione ai nostri che si vedono aggredire dai padroni di casa che provano a rifarsi sotto e riducono lo svantaggio fino a portarsi ad un punto di distanza. Ultimo quarto di confusione dove entrambe le formazioni compiono errori banali nel tentativo di chiudere la gara e solo un parziale di 8a0 firmato da Troanca e Galliano riporta gli alligatori in vantaggio di una decina di punti che poi risulterà decisiva.

Un paio di giorni di riposo per ricaricare le pile in vista dei playoff per cui bisognerà arriverà pronti soprattutto mentalmente.

UNDER 14 REGIONALE

ETEILA AOSTA- CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE GATORS 58-36

Parziali: 28-6, 7-8, 6-20, 17-2.

CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE: Di Mantua 0, Mazzone 5, Bianco 14, Ghigo 2, Abrate 0, Battaglino 1, Perrone 0, Cavallotti 0, Giamborino 4, Varallo 4, Valinotti 8. All.: Toselli

Aosta: Franco 0, Gemma 8, Parisi 24, Ricci 0, Vecchioli 11, Toldo 4, Polin 6, Graziola 0, Di francesco 0, Saltarelli 5. All.: Rossi.

Sabato 02 Marzo i Gators sono ospiti ad Aosta per la seconda del girone Top Under14. Seconda fase in cui si sono qualificate squadre attrezzate e molto competitive. Nel primo periodo di gioco, causa anche la lunga trasferta a cui gli Alligatori non sono abituati, i padroni di casa si portano subito in vantaggio e i Gators paiono ancora con la mente nel viaggio in auotostrada, infatti il primo quarto si chiuderà per Aosta 28 a 6. Nel secondo quarto gli Alligatori ci mettono piu’ intensità e finalmente si assiste a un match combattuto, dove le difese la fanno da padrone. Il secondo quarto si chiude con Aosta avanti 35 a 14. Nella pausa di metà gara coach Toselli chiede maggior grinta e gioco di squadra in campo, i ragazzi fanno squadra e si assiste ad una bellissima rimonta. Verso la fine del terzo quarto il coach viene espulso in un amen e deve abbandonare il campo. I ragazzi, rimasti soli in panchina, reagiscono e si compattano e arrivano fino al -7. Il bellissimo terzo quarto dei Gators si chiude con Aosta avanti 41-34 e con gli Alligatori aggrappati al match. Poi l’ultimo quarto è tutto a favore dei padroni di casa, l’energia dei Gators termina nei primi minuti di gioco dell’ultimo periodo e Aosta vince meritatamente il match. I Padroni di casa vincono di 22 punti, esattamente il vantaggio accumulato nel primo quarto. Peccato per la sconfitta, commenta lo staff, ma queste partite ci fanno crescere e ci fanno capire che non bisogna mai mollare. Lo scarto del primo tempo dimostra che siamo scesi in campo poco convinti e concentrati, poi la grande rimonta che non è bastata, ma oggi i ragazzi hanno dimostrato di avere un grande cuore, che fa ben sperare per il futuro.

Prossimo incontro: Sabato 09 Marzo 2019, ore 18.30 Amatori Basket-Gators (Palaferrua, corso Roma 70 a Savigliano).

RAGAZZI CSI

PALL. FARIGLIANO – 3V GROUP GATORS WEST COAST 82-28

Farigliano: Garelli 12, Manissero 2, Jovanovic 20, Ferrero 4, Santellhiv 6, Orlando, Racca 17, Abrate 3, Manzi 18, Ricch. All: Sappa Gianluca

3V GROUP: Ballari 5, D’Asaro 2, Gavriliuc 4, Lopreiato 3, Pasero 4, Racca 2, Risso 2, Rollè 6, Scardina, Villosio. All: Biglia Stefano

Trasferta difficile per i giovani morettesi che affrontano una delle squadre più pronte sia fisicamente che tecnicamente del girone. Inizio da dimenticare con poca grinta e alcuni errori evitabili ma dopo alcuni minuti finalmente si inizia a difendere e si riesce a concretizzare qualche buona azione corale che riporta entusiasmo e voglia di giocare.

Dopo l’intervallo lungo però un altro black out ci costringe a chiamare time out e dopo una leggera strigliata, Risso e compagni riprendono a difendere in maniera più attenta e a trovare facili soluzioni al tiro.

Testa subito alla prossima partita di giovedì 7 marzo in casa contro Pgs VICTORIA Alba.

PGS VICTORIA ALBACENTRO DENTALE SAVIGLIANESE SAVIRACCO 59 – 25

CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE: Arico 2, Pistone 10, Bertoncino 3, Roano 2, Formentin 2, Panero 6, Brigna, Tuninetti, Pavan, Ejilli. All. Caglieri Ass. All. Marengo.

PGS Victoria Alba: Russo 16, Imperato 10, Binello 12, Vazzane 8, Jebinigun 4, Agauriisabi 9, Busca, Ricatto, Tropea, Capello, Brandone, Roggero. All. Massa Ass. All. Ricamo.

Altra prestazione tutta sostanza, voglia e spirito di squadra per i ragazzi dell’under14, che pagano il pesante passivo preso ad inizio partita, ma con voglia di fare rimangono sempre incollati alla forte squadra albese, prima in campionato. Inizio partita in sordina per i giovani alligatori, che scontano un pò a livello di concentrazione e fisico ma grazie alla difesa arcigna ed i canestri di Brigna e Anrico finalmente scatta una scintilla nei cuori dei ragazzi. Pistone diventa un serio problema della difesa di Alba ben coadiuvato da un ottimo Roano, Tuninetti e Formentin, un redivivo Bertoncino fa sentire la sua presenza sotto i tabelloni strappando rimbalzi e segnando punti fondamentali. Alla ripresa a farla da padrone sono Pavan e Panero che si buttano su ogni pallone, con un buon Ejiili in difesa, cercano in tutti i modi di ricucire lo strappo dato nel primo tempo dalla squadra di casa. Purtroppo Alba non molla un centimetro, confermando il perché della sua posizione in classifica. Nulla da recriminare hai giovani Gators, che escono tra gli applausi del pubblico e degli allenatori. Sicuramente i ragazzi cercheranno di rifarsi già dalla prossima partita in casa contro il Caraglio.

UNDER 13

ABC SERVIZI GATORSVISUELLE SAVIGLIANO BK 110-8

ABC SERVIZI: Truscelli 4, Galliano 9, Meirano 10, Mondino 2, De Leo, Bertaina 30, Avalle 10, Fiorito 15, Mori 6, Pepe 8, Baretta 4, Varallo 12. All: Biglia Stefano

Savigliano: Bergui, anellano 2, Ariaudo 2, Biga 2, D’Asaro, Miretto, Ruffino, Lorenzon, Sipos, Gjokhilaj, Zdrava. All: Bacci Luca

Altra vittoria per la squadra under che nel quinto derby stagionale annulla completamente la squadra avversaria e dà una dimostrazione di forza e consapevolezza dei propri mezzi senza dare scampo agli avversari. Il punteggio e la diversità tecnica e fisica la dicono lunga sull andamento del match che non è mai stato in discussione; semmai più difficile è stata tenere alta la concentrazione di capitan Bertaina e compagni che spesso si specchiavano in se stessi risultando molli e superficiali.

Gran merito comunque a tutto il gruppo che ha dimostrato di lavorare bene in settimana e di meritare il primo posto in classifica in solitaria. Testa alle prossime partite per togliere ancora quei piccoli momenti di vuoto che, in una seconda fase più tosta e con avversari più preparati, potrebbero costare cari.

Prossimo incontro sabato 9 marzo a Mondovi.

UNDER 12 CSI

3V GROUP GATORS WEST COASTTOWERS BORSI CEVA 44-56

Parziali: 18-13; 12-9; 6-20; 8-14

3V GROUP: Artuso 2, Cetra Di Benedetto, Fogliato, Frua, Granero, Marchisio 2, Sosso 6, Monetti 4, Laalami 18, Mellano 12, Ballari, Cresto. All. Nicola.

TOWERS: Formento, Peruzzi 4, Zoppi 2, Gallo 4, Prandi, Ricca, Rebuffo, Olimpo 16, Micelli 2, Petitti 6, Borgna 22. All. Bolgioni-Calabrese.

Ultima giornata di campionato, venerdì 1 marzo, quella disputata tra le mura amiche del palaBalbis di Moretta. Ospite per l’occasione la formazione cebana dei Towers, primi in classifica. C’è una gran voglia di far vedere che la partita dell’andata (sconfitta sonora per lady e boys a Ceva) è stata dimenticata e che se ne vuole giocare una di tutt’altro spessore.

Pronti e via, e la sorpresa arriva davvero: primi 5 punti su tiro libero per Monetti precisissima, poi una scatenata Laalami strascina compagne e compagni in un primo quarto da favola (18-13). Sotto canestro a da man forte a Granero e Fogliato, ci pensa Mellano, vera spina nel fianco ospite nel secondo quarto; Artuso è sempre precisa e trasforma in canestro ogni occasione ghiotta; anche Marchisio è attenta e cattura qualche rimbalzo importante, finalizzandone anche uno. A metà gara Moretta è +7 e gli ospiti tornano negli spogliatoi con le orecchie basse: proprio non si aspettavano un inizio così veemente.

Al rientro in campo i cebani recepiscono la sfuriata negli spogliatoi e cominciano con tutt’altro piglio: la pressione difensiva tutto campo permette di prendere un margine di vantaggio di 6-7 punti; Cresto e Ballari poco possono con le scorribande avversarie, anche se non demordono; anche Frua cerca di dare in massivo e strappa qualche buon pallone conteso. Purtroppo si segna poco: Sosso inquadra un paio di volte il canestro, ma poi non è costante; polveri bagnate anche per Cetra, stasera troppo fallosa, che non riesce mai a scappare in contropiede come le si addice.

Finisce con un +12 per Ceva, un risultato che sta un po’ stretto ai giovanissimi di coach Nicola, capaci di impensierire per metà partita i più forti del torneo.

Ora si attendono le date della seconda fase, ma si torna in palestra pronti ad imparare sempre di più.

Prossima partita: U12 CSI – in attesa di comunicazione seconda fase.

ESORDIENTI

GATORS – CUNEO2 33-30

Parziali: 4-8, 6-6, 12-6, 11-10.

Gators: Truscelli 5, Carignano 0, Adil 0, Avalle 8, Mori 2, Baretta 8, Longo 2, Pintavalle 6, Varallo 2, Degioanni 0, Droussi 0, Zecca 0. All.: Marengo

Cuneo: Costamagna 4, Kurantowicz 5, Bertaina 9, Kalastra 0, Conti 0, Peisino 0, Brignone 0, Giraudo 0, Rosso 10, Grosso 2, Cartellino 0. All.: Grosso

Domenica 3 Marzo i Gators ospitano Cuneo, formazione allenata dall’amico José Grosso. All’andata gli Alligatori si imposero a Cuneo, dopo due quarti di sofferenza, anche questa volta la partita sarà molto combattuta. Il primo periodo si chiude 4-8 in favore degli ospiti, troppi gli errori dei padroni di casa da distanza ravvicinata nonostante la buona difesa di Longo e Carignano. Il secondo periodo è giocato alla pari, Truscelli e Baretta realizzano ottimi canestri, mentre Degioanni e Zecca aiutano in difesa. Si va al riposo con gli Alligatori sotto 10 a 14. Nel terzo quarto Pintavalle e compagni scendono in campo con un altro atteggiamento, l’intensità aumenta e grazie ai canestri di Avalle e la difesa di Adil e Droussi, gli Alligatori chiudono il periodo avanti 22-20, mettendo finalmente la testa avanti. L’ultimo periodo è molto combattuto, entrambe le squadre vorrebbero portare a casa la vittoria. Mori e Varallo guidano l’attacco Gators e spronato i compagni a non mollare in difesa, gli Alligatori si compattano nei minuti finali e portano a casa una meritata vittoria!

Prossimo incontro: Venerdì 8 Marzo 2019, ore 17.45 SALUZZO-GATORS palazzetto dello sport di Saluzzo

AQUILOTTI 08

GABETTI GATORSABA SALUZZO 8-16

Parziali (2-2; 2-2; 1-3; 1-3; 1-3; 1-3)

Martedì 26 febbraio gli Aquilotti ’08 incontrano tra le mura amiche del PalaGators i giovani ragazzi di Saluzzo, che all’andata inflissero la prima sconfitta ai giovani alligatori.
Primi due quarti di totale equilibrio dove i ragazzi rispondono canestro su canestro, dal terzo quarto in poi pero’ la fisicità e l’aggressività degli ospiti alza il livello non lasciando scampo agli alligatori.
“Come all’andata quando gli avversari hanno alzato i giri noi ci siamo un po’ persi; nessun dramma dalle sconfitte si impara sempre qualcosa” così ha commentato il coach Nasari Marco a termine della gara

GABETTI GATORS – A.B. SAVIGLIANO 14-10

Parziali (1-3; 3-1; 3-1; 1-3; 3-1; 3-1)

Domenica 3 marzo i ragazzi di coach Nasari M. e Marengo N. sono nuovamente impegnati sul campo di gioco, sempre tra le mura amiche, ma gli avversari sono i cugini saviglianesi dell’Amatori Basket.
Nel primo quarto di gioco i giovani alligatori macinano tante belle giocate ma la scarsa precisione al tiro e qualche distrazione difensiva di troppo permette agli avversari di conquistare il periodo. Nel secondo e terzo periodo l’attenzione difensiva si alza e con ottime giocate corali si vincono meritatamente i quarti. Nei successivi tre periodi i parziali si ripetono, ma è da sottolineare come tutti e dodici i ragazzi scesi in campo abbiamo giocato una bellissima partita contribuendo tutti alla vittoria finale.
Prossima gara domenica 10 marzo a Cuneo, contro IGMB Cuneo palestra Bonelli C.so Massimo d’Azeglio, Cuneo (CN)

JUNIORES CSI

ABC SERVIZI GATORS – Promosport Vignolo 60-74

Parziali: 16-15, 20-12, 12-27, 12-20.

ABC Servizi Gators: Fantini 25, Racca, Craco 4, Peretti 10, Ianniciello 6, Gallo 10, Roano 1, De Leo 4. All. Mascolo

Promosport Vignolo: Galliano, Provenzano 8, Cofano, Marchisio 12, Cavallo 4, Cerato 6, Musso, Cerato S 4, Tallone 19, Santo 12, Gerbaudo 3. All. Sobrero

Una prestazione convincente per i racconigesi non basta a battere i ragazzi di Vignolo, che riescono a portare a casa la vittoria con un distacco troppo elevato rispetto all’andamento della partita. Gli Alligatori partono subito con voglia e la soglia dell’attenzione alta, e riescono a produrre ottime giocate offensive con ottime collaborazioni, con combinazioni efficaci e un gioco anche divertente e frizzante. Fantini, Gallo e Peretti si alternano sotto le plance e riescono a lottare contro i lunghi avversari, mentre Ianniciello e Racca mettono in campo la solita grinta a disposizione dei compagni. La ripresa inizia con un vantaggio di una dozzina di punti, ma ben presto la rotazione limitata sottocanestro porta a problemi di falli ed i Gators sono costretti a inventarsi una zona di “piccoli” per terminare il quarto. Lo sforzo fisico si fa sentire nell’ultima frazione e i ragazzi di coach Mascolo, guidati in campo da Roano, Craco e De Leo non riescono a recuperare e giocarsela fino in fondo.

Prossima partita: Vbf – ABC SERVIZI GATORS , mercoledì 13 marzo ore19.15 (Palazzetto Comunale di Fossano)

UNDER 14 FIP

CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE GATORSMETALRESINE SAVIGLIANO 70-35

CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE: Di Mantua 8, Mazzone 2, Bianco 4, Ghigo 6, Abrate 5, Pistone 10, Introini 9, Perrone 5, Bertaina 8, Cavallotti, Varallo 7, Valinotti 6. All: Biglia-Caglieri

Savigliano: Mellano 11, Carena 6, Russo, Piuma 1, Brinzei, Pautassi 5, Cortassa, Sulejmanovic, Di Maria L., Di Maria M. 12, Dello Iacono. All: Cordasco

Arriva la prima vittoria nella seconda fase, valevole per il titolo regionale, e non poteva arrivare in una partita migliore se non nel derby cittadino.

Ghigo e compagni partono al massimo sfruttando la maggiore fisicità vicino a canestro e una buona circolazione ma soprattutto una attenta difesa.

Proprio la difesa diventa l’ arma fondamentale per arginare le due migliori bocche da fuoco avversarie che vengono completamente annullate da Di Mantua e Bianco, ma è la squadra che dimostra carattere e voglia di sacrificio.

In attacco la palla si muove velocemente e spesso si riesce a trovare il compagno libero e questo porta fiducia nel gruppo e nei singoli che si prendono sempre maggiori responsabilità e indirizzano la partita dalla propria parte.

Bisogna fare un applauso a tutti i ragazzi perché hanno dimostrato, dopo due sconfitte che potevano tagliare gambe ed energia, che insieme si possono raggiungere ottimi risultati e anche in settimana lo spirito con cui si allenano dimostra che chiunque ci troverà come avversari dovrà veramente faticare se vuole batterci. Come sempre anche tutto il pubblico presente non ha mai smesso di sostenere i giocatori in campo ed è stato ripagato come meglio non si poteva.

Testa però subito al prossimo incontro, domenica 17 marzo, sul difficile campo del Rosta.

RAGAZZI CSI

3V GROUP GATORS WEST COASTPGS VICTORIA ALBA 52-82

3V GROUP: Villosio, Guzzon 6, Lopreiato 2, Galliano 12, Cavadore 14, Valinotti 16, Risso, D’Asaro, Sosso 2, Racca, Patruno, Pasero. All: Stefano Biglia

Pgs Alba: Notarianni 5, Igbinigun 10, Imperato 19, Testa 14, Agavriloaei 14, Vazzana 16, Brandone 4, Sanchez. All: Massa Leonardo

Partita difficile contro la capolista che impone la sua fisicità sotto canestro impedendo spesso facili tiri ai nostri e concedendo poco o nulla a rimbalzo.

Avvio però di marca West Coast dove Valinotti e Cavadore mettono in campo grinta e tecnica e riescono a perforare la difesa avversaria, ma quando aumenta la fisicità degli ospiti andiamo in confusione perdendo troppi palloni e concediamo contropiedi agli avversari che scappano nel punteggio.

Inizio di terzo quarto dove si prova la rimonta e anche qui i primi minuti sono tutti di marca biancorossa, ma a questo punto la mancanza di energie non permette uno sforzo maggiore per avvicinarsi ancora.

Nessun dramma perché anche in questa occasione Racca e compagni hanno dimostrato di giocarsela alla pari e già da sabato, sul campo di Caraglio, proveranno a raggiungere la vittoria.

CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE SAVIRACCOBASKET CARAGLIO 2004 82 – 40

CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE: Anrico 6, , Bertoncino 3, Roano 4, Formentin 6, Panero 12, Brigna 4, Tuninetti 4, Pavan 3, Ejilli 7, Boido 3, Ferrero 20, Cravero 10. All. Marengo.

Basket Caraglio 2004: Bamba A., Bamba B. 9, Cicotero 3, Giordano, Silvagno 9, Toma 2, Torelli 17, Trigari, Bernardi. All. Porcel De Peralta

Nella giornata di Sabato 9 i Gators griffati Centro Dentale Saviglianese affrontano la squadra del Basket Caraglio 2004, squadra che occupa l’ultima posizione in classifica ma assolutamente da non sottovalutare. La partita inizia con una difesa cinica del trio Brigna, Anrico e Tuninetti che aprono le strade per dei facili contropiedi di Ferrero e ad un ispirato Panero. Passano i minuti ed i giovani alligatori esprimono un buon gioco corale, con un ordinato Roano che smazza assit a ripetizione per Boido, Bertoncino e Pavan, un più che mai in forma Formentin fa valere la sua stazza sotto i tabelloni catturando rimbalzi e segnando buoni punti. Nel terzo quarto un calo di intensità fa arrabbiare coach Marengo, che dopo una breve strigliata hai suoi, può godersi le gesta di Cravero e Ejilli che mettono la parola fine sulla partita. Ottima prestazione nel complessivo di tutta la squadra che, sommate agli incontri precedenti, fa ben sperare per il futuro. Appuntamento per il prossimo incontro, domenica 17/02 contro la forte compagine del Cuneo.

UNDER 13 REGIONALE

MONDOVI’-ABC SERVIZI GATORS 42-69

Parziali: 11-28, 10-14, 13-16, 6-12.

Gators: Truscelli 3, Meirano 6, Mondino 0, Cavadore 17, Avalle 6, Fiorito 5, La Porta 0, Pepe 12, Guzzon 9, Varallo 8. All.: Toselli.

Mondovì: Boetti 0, Botto 8, Baudono 4, Dore 0, Bochicchio 0,Faenza 2, Gasco 4, Russo 6, Danni 2, Comino 0, Romaniuc 0, Borsarelli 16. All.: Blengini.

Nel match di ritorno con il Mondovì, gli Alligatori Under13 si presentano con la formazione fortemente rimaneggiata, ma con la voglia di portare a casa ugualmente il risultato. I Gators sono alla ricerca della diciasettesima vittoria consecutiva, mentre i Monregalesi navigano al centro della classifica. Gli Alligatori entrano in campo molto concentrati, capitan Pepe sprona i suoi a dare il massimo, Cavadore illumina l’attacco degli Alligatori, mentre Guzzon e Forito si fanno in quattro in difesa. Il primo quarto è tutto a favore dei Gators e termina con il punteggio di 11 a 28. Nel secondo quarto i padroni di casa si fanno piu’ intensi, Mondino prova alcune conclusioni a canestro, ma non trova la retina, va meglio a Meirano che è preciso in contropiede. La difesa dei Gators non molla di un centimetro, bravi i piu’ giovani 2007 a lottare su ogni pallone con Avalle, Truscelli e Varallo. A metà gara il tabellone recita 21 a 36 per i biancoverdi. Nel terzo quarto, la situazioni falli dei Gators è abbastanza complicata, ma la squadra reagisce compatta e continua ad a attaccare. Il terzo quarto sorride ancora agli Alligatori e termina con il punteggio 34 a 52. La Porta e compagni giocano ancora un ottimo ultimo periodo e portano a casa una bellissima vittoria di squadra. Determinante sarà il prossimo match contro i terzi in classifica per mantenere l’imbattibilità e mantenere il primato in classifica.

Prossimo incontro: Domenica 17 Marzo 2019, ore 09.30 Amatori Basket Savigliano – Gators (Palaferrua – Via Roma, SAVIGLIANO).

ESORDIENTI

PALL. ABA SALUZZO – BC GATORS 39-37

Saluzzo: Francione 10, Ghione 2, Daperno, Delzanno, Enrico 7, Griotti 8, Perlo, Salvagno, Cane 2, Dagbeu, Demarchi 10, Fino. All: Rabbia-Siragusa

Gators: Avalle 4, Alessio 4, Baretta 4, Cangialosi, Culasso, Longo 2, Marcellino 6, Mori 11, Pintavalle, Truscelli 2, Varallo 4, Zecca. All: Stefano Biglia

Arriva una sconfitta nel campionato esordienti dove un avvio shock (23-4 Saluzzo) nel primo quarto ci vede sempre rincorrere nel punteggio senza mai poter giocare con tranquillità.

La partita per Mori e soci inizia dal secondo quarto dove una difesa attenta e un migliore gioco di squadra permettono di avvicinarci e recuperare lo svantaggio accumulato.

Purtroppo gli ultimi minuti sono caratterizzati da troppa frenesia che non consente di arrivare lucidi alle conclusioni che potrebbero valere il pareggio e lo sforzo fatto toglie energie nel finale.

Vittoria meritata per gli amici di Saluzzo e buona prova di carattere dei nostri alligatori che dimostrano ancora una volta di crescere partita dopo partita e di non lasciarsi abbattere dalle difficoltà.

AQUILOTTI 2008

IGMB CUNEOGABETTI GATORS 08 18-6

Parziali (3-1; 3-1; 3-1; 3-1; 3-1; 3-1)

Domenica 10 marzo i giovani alligatori sono impegnati nella difficile trasferta di Cuneo, squadra molto forte con alcuni giocatori che disputano il campionato esordienti con i ragazzi “ più vecchi”.
Nonostante il buon periodo di forma i ragazzi Gators nei primi tre periodi subiscono l’aggressività difensiva degli avversari che porta a facili conclusioni. Negli ultimi tre periodi finalmente viene fuori l’orgoglio e la grinta Gators, la difesa saviglianese sale di livello e finalmente si gioca una gara equilibrata, anche se sono i cuneesi a portare a casa meritatamente il match ed i periodi.
“Sono contento per la grinta che i ragazzi hanno tirato fuori, i nostri avversari sono forti, ma come ho spiegato ai ragazzi hanno due gambe, due braccia ed una testa come noi, quando abbiamo alzato l’attenzione in difesa abbiamo preso coraggio e siamo riusciti a disputare una bella gara. Queste gare non possono che farci migliorare, giocare contro avversari così pronti per noi è un’ottima palestra per migliorarsi divertendosi” Così ha commentato il coach Nasari Marco.

Nicolo’ Marengo Istruttore Regionale Minibasket

Domenica 10 Marzo il nostro Alligatore Nicolo’ Marengo ha superato brillantemente l’esame finale, ottenendo la tessera da Istruttore Regionale Minibasket. Nicolo’ ha così concluso una bella esperienza formativa di due anni, che l’ha fatto crescere nella conoscenza del nuovo modello di minibasket della FIP (categorie : pulcini, scoiattoli, aquilotti, esordienti). La società si complimenta con Nico, per aver superato con impegno il corso e per aver partecipato con professionalità, entusiasmo e passione.
Un sincero ringraziamento al coach e formatore nazionale Luca Dimeo che per due anni ha formato con professionalità e concretezza gli Istruttori della provincia di Cuneo che hanno partecipato al corso. Sono parecchi anni ormai che i nostri istruttori propongono il modello Cremonini nei vari centri minibasket Gators, con grande successo visto il numero sempre maggiore di bambini iscritti e il consenso espresso dalle famiglie degli Alligatori. Il Presidente Nasari e il vice Scotta si congratulano con Nico, augurandogli un buon lavoro, sicuri che metterà in pratica gli insegnamenti ricevuti, lavorando sempre con professionalità, entusiasmo e passione, valori che contraddistinguono lo staff degli Alligatori ed incoraggiando i nuovi istruttori e tutto lo staff a proseguire sempre con la filosofia Gators, che prevede di mettere sempre i bambini al centro del progetto di ogni centro minibasket Gators!

Uff. Stampa Basket Club Gators

15 marzo [17:32]
di Redazione PlayBasket
Trovaci anche su:
Playbasket.it su Facebook Playbasket.it su Twitter Playbasket.it su Youtube