U18 Ecc. Naz. Commento alla partita

Commento di Redazione PlayBasket

Contro ogni pronostico, contro ogni avversità. Nonostante la differenza di età e gli infortuni dei lunghi titolari, l’under 18 del Progetto Giovani Cantù riesce a fare l’impresa, sconfiggendo alle finali nazionali la fortissima Oxygen Bassano 85 a 74, al termine di una bella rimonta completata nel quarto e ultimo periodo. Dopo essere stata sotto di nove lunghezze al 30’, Cantù ribalta tutto negli ultimi dieci minuti di gioco, passando così con merito i quarti di finale. Ad attendere la formazione guidata da coach Visciglia (assistente allenatore dell’Acqua S.Bernardo Cantù), sarà l’Honey Sport City Roma che ai quarti ha sconfitto la Pallacanestro Varese. La semifinale scudetto tra Cantù e HSC Roma si terrà domani pomeriggio alle ore 17:00, sempre a Milano, nella splendida cornice di piazza Città di Lombardia.

LA CRONACA
Ottimo avvio del PGC, lanciatissimo nei primi minuti di gioco grazie al 5 a 0 iniziale firmato dal duo Marazzi-Mirkovski, con quest’ultimo subito a segno dall’arco dei tre punti. Poi, la reazione immediata dell’Oxygen, trascinata in attacco da un Filoni particolarmente ispirato, autore di un “2+1” che a metà della prima frazione porta Bassano avanti 13 a 10. Controsorpasso rabbioso di Cantù, avanti di due possessi per merito dell’ottimo apporto dalla panchina di Ziviani, entrato con il giusto atteggiamento. Lo stesso fa anche il più piccolo in campo, Bresolin, prezioso nel finale di quarto nonostante i due-tre anni di differenza con molti dei suoi avversari. 21 a 21 al 10’.Nel secondo quarto l’Oxygen prende il largo, scavando il primo solco intorno al 14’, con Bargnesi che – da tre – regala ai veneti il massimo vantaggio (+11). Dal 37 a 26 per Bassano, alla reazione lampo del PGC che in appena un minuto ribalta tutto grazie a un mini parziale di fuoco di 10 a 0. Procida (otto punti di fila) e Lanzi i protagonisti del break canturino che consente alla formazione di coach Visciglia di accorciare fino al momentaneo -1. Time out Oxygen. Alla ripresa del gioco, a 3’ dall’intervallo lungo arriva anche il meritato sorpasso per i brianzoli, bravi a crederci nonostante un black out iniziale piuttosto pericoloso all’inizio del secondo quarto. Al termine del primo tempo regna l’equilibrio, 47 pari al 20’.Al rientro dagli spogliatoi, la formazione veneta parte con il piede giusto, volando sul +7 (49-56). A metà del terzo quarto l’Oxygen si porta avanti anche di dieci lunghezze, guidata dalle prodezze di Gajic e Bogliardi. Nel momento più difficile della gara, il PGC si scuote grazie al talento di Procida e grazie a una difesa molto più ruvida rispetto alla prima parte del match. Nel finale di terzo quarto, però, una leggerezza di Lanzi concede agli ospiti ben tre tiri liberi, oltre a rimediare un fallo tecnico per proteste piuttosto evitabile. 67 a 58 al 30’ per Bassano. Da segnalare in chiusura del terzo periodo una poderosa stoppata di Procida.Nel quarto e ultimo periodo le energie per il PGC incominciano a scarseggiare, complice anche le rotazioni limitatissime nel reparto lunghi e i problemi di falli. Dalla panchina coach Visciglia pesca il jolly Di Giuliomaria, autore di un gran canestro che permette a Cantù di restare ancora attacca alla partita. Ed è sempre Di Giuliomaria, poco dopo, a rubare la scena con otto punti in fila. Con coraggio e grande personalità, e senza farsi intimorire dai due air ball precedenti, il figlio d’arte canturino manda a bersaglio due “bombe” consecutive di vitale importanza che permettono al PGC di svoltare definitivamente la partita. Al resto ci pensono Ziviani e Quarta, con l’aggiunta di Gatti che nel finale tira fuori tutta la sua leadership. A 2’ dalla fine, il carismatico capitano canturino firma il momentaneo +7 (77-70) che avvicina sempre di più la squadra di coach Visciglia alle semifinali. Negli ultimi cento secondi del match, l’Oxygen prova a rientrare ma Ziviani è glaciale dalla lunetta, con un 2/2 ai liberi pesantissimo. Finisce 85 a 74 per Cantù.

Uff. Stampa Team Abc Cantù

Edit Content Delete Content
di Redazione PlayBasket

7 giugno 2019 15:00

85
74

Team Abc Cantù Vs Oxygen Bassano

21-19, 47-47, 58-67

Team Abc Cantù

: Procida G. 16, Ziviani L. 11, Di Giuliomaria J. 10, Gatti P. (K) 10, Cucchiaro V. 9, Quarta F. 8, Caglio S. 6, Bresolin D. 5, Lanzi T. 3, Mirkovski B. 3, Arienti R. 2, Marazzi G. 2,  All.re: Visciglia, Vice All.re: Pozzoli
TL: 15/20, T2P: 23/43, T3P: 8/27

Oxygen Bassano

: Bargnesi A. (K) 18, Filoni N. 14, Gajic N. 13, Bogliardi M. 12, Tersillo M. 7, Agbamu D. 4, Da Campo L. 4, Fiusco G. 2, Valente S., Basso G., Pellecchia A. ne,  All.re: Papi, Vice All.re: Neri
TL: 13/23, T2P: 17/47, T3P: 9/30

Team Abc Cantù

85

Oxygen Bassano

74

15/20
75%
23/43
53%
8/27
30%
13/23
57%
17/47
36%
9/30
30%
Booking.com
7 Jun,

Team Abc Cantù

Giocatore Pts TLTL% T2T2% T3T3% RD RO Ff Fs PR PP Ass St Min
Arienti R. 2 -- -- -- - - - - - - - - -
Bresolin D. 5 -- -- -- - - - - - - - - -
Caglio S. 6 -- -- -- - - - - - - - - -
Cucchiaro V. 9 -- -- -- - - - - - - - - -
Di Giuliomaria J. 10 -- -- -- - - - - - - - - -
Gatti P. 10 -- -- -- - - - - - - - - -
Lanzi T. 3 -- -- -- - - - - - - - - -
Marazzi G. 2 -- -- -- - - - - - - - - -
Mirkovski B. 3 -- -- -- - - - - - - - - -
Procida G. 16 -- -- -- - - - - - - - - -
Quarta F. 8 -- -- -- - - - - - - - - -
Ziviani L. 11 -- -- -- - - - - - - - - -
Totale  85 -- -- -- - - - - - - - - -




Oxygen Bassano

Giocatore Pts TLTL% T2T2% T3T3% RD RO Ff Fs PR PP Ass St Min
Agbamu D. 4 -- -- -- - - - - - - - - -
Bargnesi A. 18 -- -- -- - - - - - - - - -
Basso G. 0 -- -- -- - - - - - - - - -
Bogliardi M. 12 -- -- -- - - - - - - - - -
Da Campo L. 4 -- -- -- - - - - - - - - -
Filoni N. 14 -- -- -- - - - - - - - - -
Fiusco G. 2 -- -- -- - - - - - - - - -
Gajic N. 13 -- -- -- - - - - - - - - -
Tersillo M. 7 -- -- -- - - - - - - - - -
Valente S. 0 -- -- -- - - - - - - - - -
Totale  74 -- -- -- - - - - - - - - -