Pol. Alfa Catania Vs Costa D'Orlando
81
90

Pol. Alfa Catania Vs Costa D'Orlando

20-20, 40-41, 61-58, 81-90

Alfa Catania solito calo finale il derby va alla Costa d'Orlando

La Costa cala il poker, vittoria importantissima a Catania

L’Alfa Basket Catania combatte. Lotta e sgomita. Va sotto e reagisce. Pareggia e sorpassa gli avversari arrivando anche a + 9. Ma si ferma sul più bello. Come a Napoli, domenica scorsa, l’ultimo periodo di gioco è fatale al quintetto rossazzurro. Un break di 16-0 consente alla Costa d’Orlando di mettere la freccia e vincere la gara. Un epilogo visto tante, troppe volte in questa difficile stagione. Gli alfisti mancano nel momento topico della partita e non riescono a chiudere le sfide. Il derby di Sicilia va, quindi, ai paladini di coach Condello. Due punti pesanti per la classifica dei biancorossi, che si allontanano dalla zona play-out. Per l’Alfa Catania tanto rammarico per aver gettato al vento un’altra occasione importante. Un’altra chance smarrita nei minuti finali per smuovere la graduatoria. Gara combattuta ed intesa. Primo parziale equilibrato (20-20). All’intervallo lungo ospiti avanti per 41-40. Alfa in crescita. Con Sirakov immarcabile, Provenzani ispirato, Vita Sadi e Gatti a sgomitare sotto le plance. Buona la prestazione di Marco Consoli. Esordio in Serie B per il giovane catanese Ruggero Elia con la canotta numero 9. Il pubblico sugli spalti ci crede e spinge i rossazzurri, che sorpassano la Costa e arrivano sul 55-46. Il terzo quarto di gioco si chiude 61-58 per i locali. L’ultimo periodo è un film già visto: Condello con la sua zona ingabbia l’Alfa. Errori al tiro, coperture sbagliate in difesa. La Costa d’Orlando mette la testa fuori e vince il derby. Per l’Alfa Basket Catania c’è tanto da riflettere. Sabato prossimo trasferta sul campo della Hsc Stella Azzurra Roma. Capitan Gottini e compagni dovranno dare risposte importanti innanzitutto a se stessi.

Ufficio stampa Polisportiva Alfa Catania – Umberto Pioletti

di PlayBasket Staff

La Costa cala il poker, vittoria importantissima a Catania

La Costa cala il poker, vittoria importantissima a Catania

Poker servito. L’Irritec Costa d’Orlando sbanca 81-90 il “PalaCatania” e conquista la quarta vittoria consecutiva in campionato, aprendo al meglio il girone di ritorno nel torneo di Serie B Old Wild West “D”. A fare la differenza, una grande difesa in avvio di ultimo periodo che tiene l’Alfa Basket a 0 punti realizzati per oltre 6′ di gioco.

Parte forte la Costa d’Orlando, che dopo pochissimo è avanti 0-6 e costringe coach Guerra al time-out. La mossa dell’allenatore locale sortisce i suoi effetti, con i sonnacchiosi padroni di casa che svoltano a livello di intensità e che trovano il pareggio al 5′ sull’11-11. C’è grande battaglia sul parquet, con entrambe le squadre che sbagliano molto sotto canestro complici le arcigne difese. Si prosegue comunque in equilibrio, con il primo parziale che va in archivio sul 20-20.

Ad inizio secondo quarto è Di Coste a dare una spinta in più ai biancorossi. Il lungo paladino fa male ai catanesi sia nel pitturato che da fuori, facendo sentire la sua presenza anche al rimbalzo. Catania però reagisce: una tripla di Provenzani e un appoggio di Vita Sadi portano i rossazzurri avanti in un match con tantissimi sorpassi nel punteggio. Dopo tanti botta e risposta, il primo tempo si chiude quindi sul 40-41 per la squadra del presidente Giuffré grazie ad un tap-in sulla sirena di De Angelis.

La ripresa si apre con un break di 5-0 di Catania che convince coach Condello a chiamare time-out per parlare un po’ con i suoi. Nonostante l’interruzione, la musica non cambia con gli etnei che, trascinati da Provenzani, toccano anche il +9 (57-48). Il finale di periodo vede i biancorossi tornare sui binari giusti. Una penetrazione di Balic e una tripla di Bartolozzi accorciano il gap tra le due formaazioni. A 10′ dalla fine, il tabellone recita 61-58 in favore di Catania.

Il quarto quarto vede la Costa tornare subito in vantaggio (61-62) grazie ai canestri di Fowler e Balic. Un antisportivo di Gatti nei confronti di Bartolozzi permette agli orlandini di tenere aperto il parziale che tocca addirittura lo 0-16 che vale il 61-74 paladino. La difesa di Balic e compagni è praticamente perfetta e servono quasi 7′ all’Alfa per muovere nuovamente la retina, grazie alla tripla di Provenzani. Nel finale, l’Alfa prova a mettere paura agli ospiti con delle giocate di grande voglia ma per gli etnei è troppo tardi. La Costa d’Orlando vince con merito per 81-90 e porta a casa due punti fondamentali per la classifica. La zona play-out è sempre più lontana. Senza montarsi la testa, i biancorossi adesso possono anche sognare un posto nei play-off.

Francesco Gugliotta – Ufficio Stampa Costa D’Orlando Basket

di Redazione PlayBasket



Pol. Alfa Catania

Giocatore Pts TLTL% T2T2% T3T3% RD RO Ff Fs PR PP Ass St Min
Gatti S. [#1] 10 -- -- -- - - - - - - - - -
Gottini M. [#5] 8 -- -- -- - - - - - - - - -
Provenzani V. [#6] 19 -- -- -- - - - - - - - - -
Consoli M. [#8] 4 -- -- -- - - - - - - - - -
Florio A. [#11] 2 -- -- -- - - - - - - - - -
Agosta A. [#15] 5 -- -- -- - - - - - - - - -
Vita Sadi J. [#20] 8 -- -- -- - - - - - - - - -
Patanè G. [#22] 0 -- -- -- - - - - - - - - -
Mazzoleni N. [#31] 0 -- -- -- - - - - - - - - -
Ruggero G. 0 -- -- -- - - - - - - - - -
Sirakov G. 25 -- -- -- - - - - - - - - -
Totale  81 -- -- -- - - - - - - - - -




Costa D'Orlando

Giocatore Pts TLTL% T2T2% T3T3% RD RO Ff Fs PR PP Ass St Min
Ferrarotto A. [#1] 2 -- -- -- - - - - - - - - -
Balic A. [#4] 24 -- -- -- - - - - - - - - -
Spasojevic S. [#5] 0 -- -- -- - - - - - - - - -
Di Coste E. [#7] 12 -- -- -- - - - - - - - - -
Bartolozzi R. [#12] 21 -- -- -- - - - - - - - - -
Bolletta L. [#12] 9 -- -- -- - - - - - - - - -
Fowler L. [#16] 8 -- -- -- - - - - - - - - -
De Angelis M. [#19] 6 -- -- -- - - - - - - - - -
Gambarota G. 8 -- -- -- - - - - - - - - -
Totale  90 -- -- -- - - - - - - - - -