La Allianz Pazienza archivia anche la pratica Campli e chiude il girone di andata da imbattuta

Serie B La Allianz Pazienza archivia anche la pratica Campli e chiude il girone di andata da imbattuta

La Allianz Pazienza archivia anche la pratica Campli e chiude il girone di andata da imbattuta

Quindicesima giornata di campionato e quindicesima vittoria in casa Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo. Gli uomini di coach Salvemini riescono ad avere la meglio anche sul fanalino di coda firmato Globo Campli e a chiudere fin dalle prime battute e con il punteggio di 79-60 una partita che non ha mai avuto storia.

La cronaca: ad onorare il primo quintetto per coach Tarquini ci sono Faragalli, Milosevic, Pekovic, Miglio e Raicevic, mentre coach Salvemini, privo di Petracca, tenuto precauzionalmente a riposo per un leggero infortunio occorso in allenamento, schiera Stanic, Antonelli, Rezzano, Ruggiero e Scarponi. La contesa iniziale è a favore dei gialloneri, ma a muovere il punteggio sono gli ospiti con Milosevic e Faragalli. Ruggiero, Rezzano e poi Antonelli nella azione succesiva rispondono mettendo per la prima volta il naso avanti. Per Ruggiero la difesa avversaria è burro a tutti gli effetti e concretizza il suo quarto punto in penetrazione, a cui segue il siluro di Scarponi (13-12 dopo 6’). Piccole disattenzioni in fase difensiva costringono coach Salvemini a spendere il suo primo time-out che dà i suoi frutti: i punti di Ruggiero e Scarponi lasciano indietro la Globo Campli di 6 lunghezze. L’ultimo minuto è deleterio per i biancorossi che, difatti, rimangono a secco di punti. Prima frazione di gioco che termina con i canestri di Antonelli e dell’implacabile n.20 giallonero per il 25-14 casalingo.

Terminata la prima decina, coach Salvemini fa rifiatare 3/5 del primo quintetto e getta nella mischia Sodero, Piccone e Di Donato che con un 12 realizzato porta ancora avanti la sua squadra. Black-out totale per gli abruzzesi che a 17’ di gioco rimangono ancora a 15 punti. Nel frattempo le giocate di Piccone, Sodero e Di Donato assicurano ben 25 punti di scarto (40-15 all’8’). A muovere il punteggio dopo lunghi minuti di stasi è Scortica che realizza 2 punti in 2 azioni. Sulla sirena, il tabellone recita un perentorio 42-19 per i padroni di casa.

Al rientro sul parquet è la solita solfa: Miglio prova con scarsi risultati ad assottigliare il divario ma l’orgoglio della Allianz Pazienza è forte e con Scarponi e uno sprizzantissimo Piccone si porta avanti di altre 4 lunghezze . Al 24’ Scortica, miglior realizzatore per gli ospiti, scalda la mano e piazza la bomba che viene però annullata dalle giocate di capitan Rezzano (51-29 al 25’). Ultimi minuti di gioco che hanno poco da raccontare: i “Neri” si cullano sul vantaggio ormai assodato mentre Scortica è l’unico a mantenere “in vita” Campli. I padroni di casa sono anche padroni del match e chiudono la penultima frazione sul 58-39.

Ad aprire gli ultimi 10’ di gioco ci sono i canestri del solito Scortica (autore di 12 pt), Vona e di capitan Rezzano che con 6 punti in fila “sporca” ulteriormente il referto. Al 35’ Coppola rileva Ruggiero e con molta sfrontatezza piazza una bomba che pone il sigillo su una partita che, difatti, non c‘è mai stata (69-49). I restanti 5 minuti di gioco sono pura formalità per coach Salvemini che sul 74-55 decide di gettare nella mischia anche il giovanissimo Simone Niro. Disputa che si chiude sul 79-60 con una fortunosa tripla di Coppola e i primissimi punti di Niro in sottomano.

“Chiudiamo al primo posto da imbattuti al termine del girone di andata per il secondo anno consecutivo – ha dichiarato coach Giorgio Salvemini in sala stampa – questo è importante non tanto per il risultato in sé, ma perché è frutto della programmazione societaria, del lavoro di tutti. È proprio questo l’aspetto più importante. Ovviamente non abbiamo vinto nulla, quindi dobbiamo ancora guadagnarci il traguardo prefissato e questo si può fare soltanto lavorando come abbiamo fatto finora”.

Causa esclusione dal campionato di Lamezia Terme, la Allianz Pazienza sarà ferma un turno. Prossimo appuntamento previsto per Domenica 20 gennaio alle ore 18:00 sui legni del PalaDolmen di Bisceglie.

Ester Presutto – Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo

Edit Content Delete Content
di Redazione PlayBasket
79
60

Cestistica San Severo Vs Campli Basket

25-14, 42-19, 58-39, 79-60

Cestistica San Severo

Giocatore Pts TLTL% T2T2% T3T3% RD RO Ff Fs PR PP Ass St Min
giocatore #0
14 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #1
4 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #2
13 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #3
11 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #4
11 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #5
2 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #6
10 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #7
7 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #8
6 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #10
1 -- -- -- - - - - - - - - -
Totale  79 -- -- -- - - - - - - - - -




Campli Basket

Giocatore Pts TLTL% T2T2% T3T3% RD RO Ff Fs PR PP Ass St Min
giocatore #1
10 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #2
2 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #3
13 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #4
11 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #5
2 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #6
13 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #7
5 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #8
0 -- -- -- - - - - - - - - -
giocatore #9
4 -- -- -- - - - - - - - - -
Totale  60 -- -- -- - - - - - - - - -