A2 Elite ko a Campobasso, ma finalmente recupera Moretti

Elite ko a Campobasso, ma finalmente recupera Moretti

Niente da fare per Elite, come ampiamente da pronostico, sul campo della supercapolista Campobasso, che mantiene così senza troppi problemi la sua imbattibilità casalinga. Partita mai in discussione, con le padrone di casa sempre in controllo e capaci di piazzare nel secondo quarto un’accelerata micidiale che ha “ucciso” la partita. Nulla di inaspettato e soprattutto nulla di compromesso per le giallonere, che il loro canestro più bello lo hanno segnato con il sospirato esordio in campionato di Emanuela Moretti, in campo per un paio di minuti poco più di quattro mesi dopo l’infortunio patito nell’amichevole di pre-stagione contro Battipaglia. Un recupero fondamentale per lo sprint finale, che premia la tenacia e la “capa tosta” di una ragazza di grande spessore tecnico e umano.
LA CRONACA
Avvio sostanzialmente equilibrato, con Magnolia che cerca di piazzare subito l’allungo (il primo canestro è subito da 3, griffato Di Gregorio) ma Elite c’è e risponde colpo su colpo appoggiandosi su una Masic reattiva e su una Grattarola che sembra finalmente rigenerata. Dopo 4 minuti, infatti, Campobasso è sì avanti, ma solo di una lunghezza (12-11). L’equilibrio, però, finirà presto, soprattutto in virtù dello straordinario rendimento dalla lunga distanza delle padrone di casa, che finiranno il match con un significativo 13/24 dalla lunghissima distanza. Maragoni, Ciavarella e la stessa Di Gregorio cominciano infatti ad infierire dai 6.25 e scavano rapidamente un distacco che si fa sempre più incolmabile. A fine primo quarto il tabellone dice già +13, lo steso distacco che troviamo alla metà del secondo quarto (31-18), prima che i “fiori d’acciaio” piazzino un 14-0 che li porta al riposo sul + 27. Il problema di Elite è che, tornando in campo, il parziale aperto alla fine del primo tempo divento un 33-0 con un canestro della Zelnyte a 4.24 dalla fine del terzo quarto, prima che un canestro di Natalia Introna spezzi finalmente il sortilegio. Partita ovviamente in ghiaccio, con Elite che di lì in poi ritrova un po’ il filo del discorso chiudendo a -44 il terzo quarto e piazzando un confortante 16-7 nei dieci minuti finali che varrà il -37 al suono dell’ultima sirena.

IL COMMENTO DEL COACH
“Anche questa, come domenica scorsa con Palermo, non era per noi la partita da vincere. A me interessava vedere a che punto eravamo arrivati e se c’erano progressi da parte delle ragazze. L’approccio è stato buono, con un buon primo quarto, poi abbiamo avuto problemi anche e soprattutto in virtù della loro ottima media dai 3 punti con la quale hanno creato il solco nel punteggio. Nel secondo tempo comunque la squadra mi è piaciuta, per impegno e applicazione. Io continuo a essere fiducioso, anche perché sono abituato a vedere sempre il bicchiere mezzo pieno e perché vedo nelle ragazze la volontà di tirarsi fuori dalla situazione che stiamo vivendo”

Ufficio Stampa e Comunicazione Elite Basket Roma

Edit Content Delete Content
di Redazione PlayBasket
78
41

Magnolia Campobasso Vs Elite Basket Roma

26-13, 45-18; 71-25

Magnolia Campobasso

Giocatore Pts TLTL% T2T2% T3T3% RD RO Ff Fs PR PP Ass St Min
Marangoni S. [#3] 8 -- -- -- - - - - - - - - -
Porcu R. [#4] 3 -- -- -- - - - - - - - - -
Sammartino E. [#5] 0 -- -- -- - - - - - - - - -
Ciavarella G. [#9] 18 -- -- -- - - - - - - - - -
Di Gregorio R. [#11] 11 -- -- -- - - - - - - - - -
Bove E. [#17] 15 -- -- -- - - - - - - - - -
Mandolesi L. [#20] 0 -- -- -- - - - - - - - - -
Reani L. [#23] 2 -- -- -- - - - - - - - - -
Falbo A. 2 -- -- -- - - - - - - - - -
Mancinelli 11 -- -- -- - - - - - - - - -
Zelnyte L. 8 -- -- -- - - - - - - - - -
Totale  78 -- -- -- - - - - - - - - -




Elite Basket Roma

Giocatore Pts TLTL% T2T2% T3T3% RD RO Ff Fs PR PP Ass St Min
Grattarola M. [#4] 14 -- -- -- - - - - - - - - -
Buscaglione S. [#5] 0 -- -- -- - - - - - - - - -
Introna N. [#8] 2 -- -- -- - - - - - - - - -
Di Stazio G. [#9] 2 -- -- -- - - - - - - - - -
Masic M. [#10] 11 -- -- -- - - - - - - - - -
Kolar I. [#11] 0 -- -- -- - - - - - - - - -
Magistri I. [#13] 3 -- -- -- - - - - - - - - -
Moretti P. [#16] 0 -- -- -- - - - - - - - - -
Chrysanthidou P. [#30] 7 -- -- -- - - - - - - - - -
Salvucci A. [#31] 2 -- -- -- - - - - - - - - -
Totale  41 -- -- -- - - - - - - - - -