Sicoma Valdiceppo: grande prova contro Matelica a domicilio per confermarsi in vetta alla C Gold

C Gold Sicoma Valdiceppo: grande prova contro Matelica a domicilio per confermarsi in vetta alla C Gold

img

La Valdiceppo torna dalla trasferta in terra marchigiana con due punti pesantissimi e lo fa superando una delle rivali più accreditate nei piani alti di questo campionato. Lo fa con una prova di carattere e con una presenza in campo notevole. Alla palla due i ponteggiani devono rinunciare al bomber Meschini, assente per motivi lavorativi, una grave perdita considerando l’apporto dato alla squadra finora da Umberto. Matelica invece può contare su tutti gli effettivi e parte forte pescando M’baye nel pitturato e affidandosi all’estro di Boffini, il più ispirato dei suoi nella prima frazione di match. Dall’altro lato qualche palla persa banale e scarsa precisione da sotto fanno entrare in partita in ritardo gli ospiti che però finiscono il primo periodo sotto di sole 5 lunghezze. Il secondo quarto si apre con Pelliccioni che trova il bersaglio grosso aiutato da Rossi e Trastulli in zingarata. I ragazzi della presidentessa Gionangeli sembrano scarichi e poco lucidi ma dopo un timeout chiamato prontamente da coach Formato la rotta si inverte e Grosso e soci mettono a segno un parziale di 15-0 che capovolge l’inerzia. Alla pausa lunga è più 7 Sicome 30-37. E’ la terza frazione però che indirizza in maniera totale la partita verso Perugia. Va in scena un vero e proprio bombardamento ai danni della difesa di Matelica. Arrivano infatti in rapidissima successione le bombe di Okon, Burini due in fila, Peychinov e Casusclelli che valgono il massimo vantaggio nel match più 20. I padrini di casa subiscono in difesa l0esuberanza e la capacit di pescare l’uomo libero della Valdiceppo e in attacco non trovano soluzioni facili. Quando poi Grosso sullo scadere del quarto infila l’ennesima bomba dall’angolo è chiaro che servirebbe una prova super di tutti gli uomini di coach Sonaglia per ribaltare il risultato. Nell’ultima frazione però anche se Tarolis, trova un paio di canestri estemporanei Vissani spara due bombe e Trastulli ci prova con le sue penetrazioni, Matelica non ce la fa a ricucire lo strappo. La coppia Grosso-Casucelli riesce gestire il ritmo e punendo la scarsa determinazione avversaria controllando ogni possesso, mentre c’è spazio per altre triple di Peychinov e Burini che chiudono definitivamente la partita. Si chiude quindi con uno scarto di ben 21 punti figlio di una prestazione diligente e attenta da parte degli ospiti. Due punti che permettono di staccare Fossombrone, superata in casa da San Benedetto e che consegnano così il primato solitario ad un felice Formato: “Siamo felici del risultato e della prova dei ragazzi. Era una sfida difficile perché noi non eravamo affatto al meglio e avevamo da gestire anche l’assenza di Meschini. Volevamo cercare di mischiare un po’ le carte in difesa per provare a sorprendere Matelica e togliere quelle certezze che finora hanno avuto. I ragazzi sono stati bravi a togliere dal match la coppia di lunghi e a reagire quando nel secondo periodo siamo andati sotto. Abbiamo trovato fiducia nelle nostre possibilità trascinati dai ragazzi più esperti e non ci siamo fermati. La serie di bombe nel terzo periodo di sicuro hanno inciso molto sul risultato perché hanno scavato un solco importante ma mi fa piacere perché la maggior parte di queste sono arrivate dopo azioni ragionate o in situazioni di vantaggio per il tiratore. Ora si torna a Perugia con la consapevolezza che questa squadra ha nelle proprie corde prestazioni di spessore anche se affrontiamo avversari attrezzati e dovremmo essere bravi ad incanalare questa energia per aumentare la fiducia continuando a lavorare sodo tutti i giorni. Domenica ce la vedremo con Fossombrone che sicuramente vorrà raggiungerci al primo posto e che proverà ad imporre il proprio gioco organizzato che tanti risultati ha dato finora. Sarà una bella partita e faremo di tutto per continuare così.”

Uff. Stampa Valdiceppo Basket

Edit Content Delete Content
di Redazione PlayBasket
70
91

Pol.Vigor Matelica Vs Val Di Ceppo

20-15, 10-22, 16-27, 24-27
2o arbitro: Giardini Francesco di Ancona (AN)


Pol.Vigor Matelica

Giocatore Pts TLTL% T2T2% T3T3% RD RO Ff Fs PR PP Ass St Min
Mbaye D. [#1] 4 -- -- -- - - - - - - - - -
Rossi E. [#4] 5 -- -- -- - - - - - - - - -
Sorci A. [#5] 4 -- -- -- - - - - - - - - -
Trastulli N. [#7] 10 -- -- -- - - - - - - - - -
Vissani S. [#8] 15 -- -- -- - - - - - - - - -
Vidakovic D. [#9] 1 -- -- -- - - - - - - - - -
Boffini F. [#10] 16 -- -- -- - - - - - - - - -
Tarolis V. [#11] 12 -- -- -- - - - - - - - - -
Pelliccioni A. [#12] 3 -- -- -- - - - - - - - - -
Totale  70 -- -- -- - - - - - - - - -




Val Di Ceppo

Giocatore Pts TLTL% T2T2% T3T3% RD RO Ff Fs PR PP Ass St Min
Anastasi F. [#0] 0 -- -- -- - - - - - - - - -
Speziali F. [#6] 0 -- -- -- - - - - - - - - -
Grosso A. [#7] 16 -- -- -- - - - - - - - - -
Burini R. [#9] 11 -- -- -- - - - - - - - - -
Okon V. [#10] 7 -- -- -- - - - - - - - - -
Peychinov A. [#14] 22 -- -- -- - - - - - - - - -
Quondam Girolamo L. [#15] 2 -- -- -- - - - - - - - - -
Ciancabilla L. [#23] 0 -- -- -- - - - - - - - - -
Ouedraogo F. [#34] 10 -- -- -- - - - - - - - - -
Casuscelli E. 23 -- -- -- - - - - - - - - -
Totale  91 -- -- -- - - - - - - - - -