Via alla stagione della Robur

Via alla stagione della Robur

Nuovo parquet, nuova squadra, nuova avventura. E’ cominciata ufficialmente lunedì la stagione 2019/2020 della iMO Robur Basket Saronno. Agli ordini dei coach Claudio Grassi e Michele Crugnola, con il preparatore atletico Oscar Gugliotta, il gruppo si è radunato al centro Ronchi per i primi lavori atletici e le prime prove con il pallone. Ecco il roster a disposizione. Ci sono i rinnovati: il capitano Matteo Leva, il playmaker Giacomo Mariani, la guardia Matteo Clementoni, l’ala Alessandro Gurioli ed il centro Filippo Politi. Con loro, gli under: l’ala Davide Tresso (2000) e l’ala Paolo Tosi (1999) confermati dopo la passata stagione; ed i giovani promossi dal settore giovanile: il playmaker Pietro Quaglia (2002), le guardie Francesco De Capitani (2002) e Gabriele Pellegrini (2002) e le ali Umberto Merlo (2002) e Andrea Quinti (2001). Infine i nuovi acquisti: il playmaker Marco Santambrogio (già visto a Saronno nel 2011/2012) e l’ala Nicolò Gorla, entrambi reduci dall’ultima stagione giocata al Sette Laghi Gazzada. La prima occasione per vedere il gruppo impegnato sul parquet sarà sabato 31 agosto alle 18 quando al PalaRonchi i ragazzi di coach Tato Grassi incontreranno il Lecco allenato da Riccardo Eliantonio. Il campionato di Serie C Gold comincerà sabato 28 settembre, all’esordio casalingo la iMO troverà l’Aurora Desio. Dunque un mese di intensa preparazione e di attesa per una stagione che vedrà Saronno inserita nel girone ovest con: Busnago, Busto Arsizio, Calolziocorte, Cermenate, Desio, Gallarate, Gazzada, Legnano, Lissone, Mortara, Nerviano, Pgc Cantù, Rovello e Valceresio.

Diego Marturano – Ufficio Stampa Robur Basket Saronno

28 agosto [15:38]
di Redazione PlayBasket