Promo MI Trezzano - Baby Santos 62 – 70.

img

In un girone zeppo di derby tra società del capoluogo, era l’ultima occasione (in regular season) per Bazzani e compagni di ottenere un referto rosa lontano dalla metropoli.
Al di là delle considerazioni geografiche, vittoria importante quella di ieri sera a Gaggiano per la BS, con due punti che potrebbero essere fondamentali per la griglia play off.
Come settimana scorsa, decisivo il cambio di passo e mentalità avvenuto nella terza frazione, al quale i giovani padroni di casa non hanno saputo far fronte.
Primi giri di lancette con motori ancora non ben oliati per entrambi i team (5 – 8 al 5’), poi a cavallo tra primo e secondo quarto provano a scappar via i rossoblù (17 – 13 al 10, 26 – 16 al 16’), ma nel finale di frazione i metropolitani ricuciono metà del gap (34 – 29 a 20).
Alla ripresa del gioco, mini break trezzanese per il 38- 31 con 7’ sul cronometro prima dell’ultima mini pausa. Giorgi chiama time out, sperando di ripetere quello “vincente” di mercoledi scorso.
In effetti al ritorno sul linoleum, avviene il sopracitato cambio di ritmo, il coach dei fluviali prova ad usare lo stesso metodo (40 – 34 al 25’), ma con minor successo.
Di lì a poco avviene il sorpasso milanese (40 – 41), alla terza sirena il vantaggio ospite è esiguo
(42 – 44 al 30), ma i meneghini non si faranno più riagganciare.
Nella bagarre della quarta frazione la maggior esperienza degli ex finalisti play off ha la meglio: dal 51 – 55 del 35’, si arriva al 60 – 70 a pochi secondi dal termine (massimo vantaggio ospite).
Nei minuti finali un po’ di nervosismo tra le fila dei trezzanesi con anche un espulsione subita.
Passiamo alle analisi individuali dei giocatori. Partita a livelli consoni alla sua fama per bomber Bazzani due bombe che aprono la scatola della zona avversaria e danno il là alla rimonta, in mancanza di lunghi di ruolo sopperisce con 11 rimbalzi catturati.
Visto il campo un po strettino, non potendo scaricare i cavalli del suo turbo, D’Alessio decide di aiutare la causa sfruttando gli scarichi dei compagni e comunque sporcando il tabellino con azioni nei pressi del pitturato.
Ottimo esordio per Lele Motta: l’ex Varedo dà ossigeno specie nel primo tempo quando l’attacco degli ospiti gira ancora a tre cilindri.
Si conferma reuccio della linea della carità: 8/8 dal tiro libero per “Ice Sheep” Pecorella.
Autoritaria la direzione delle due giovani ragazze in grigio: perfetti i fischi su passi e doppie, qualche lacuna sui contatti, ma inizio a pensare che il trend sia quello di fischiare solo falli di grande evidenza.
Commento di Simone Venturini

Edit Content Delete Content
di Forrest
62
70

Trezzano Basket Vs Baby Santos Milano


Baby Santos Milano

Giocatore Pts TLTL% T2T2% T3T3% RD RO Ff Fs PR PP Ass St Min
Bazzani P. 16 -- -- -- - - - - - - - - -
Belli Paci E. 6 -- -- -- - - - - - - - - -
Benzi A. 0 -- -- -- - - - - - - - - -
D'Alessio G. 14 -- -- -- - - - - - - - - -
Fanchini F. 0 -- -- -- - - - - - - - - -
Farina A. 7 -- -- -- - - - - - - - - -
Motta G. 13 -- -- -- - - - - - - - - -
Pecorella D. 12 -- -- -- - - - - - - - - -
Pincelli D. 2 -- -- -- - - - - - - - - -
Quattrin T. 0 -- -- -- - - - - - - - - -
Totale  70 -- -- -- - - - - - - - - -