MantovAgricoltura espugna il PalaGiordani alla bella e vola in A2

B Femm. MantovAgricoltura espugna il PalaGiordani alla bella e vola in A2

MantovAgricoltura espugna il PalaGiordani alla bella e vola in A2

Si è conclusa nel migliore dei modi possibili la cavalcata di MantovAgricoltura che si è incoronata come Regina del campionato di Serie B Lombardia accedendo così alla Serie A2. Una partita che si preannunciava come difficilissima a causa delle avversarie (degne di essere giunte fino a questo punto), del fattore campo a sfavore e di un clima caldissimo. Il palazzetto infatti si presentava rumorosissimo tanto per Milano quanto per Mantova, con una schiera di tifosi sangiorgini armati di trombette e tamburi con le facce pitturate di bianco e rosso a sostegno delle ragazze per tutti gli ultimi 40 minuti della stagione.

Il primo quarto è positivo per entrambe le compagini con Milano che prova subito ad allungare infilando un paio di punti consecutivi; per MantovAgricoltura la protagonista è Bernardoni che ruba palloni e segna mantenendo la squadra in partita. Un paio di falli penalizzano le sangiorgine che arrivano al -3. Una bomba di capitan Antonelli riporta San Giorgio in pareggio, ma sullo scadere le Stars centrano il canestro chiudendo sul +2.

Nella seconda frazione di gioco Milano prova ad aumentare il divario rispondendo a tono ad ogni assalto mantovano, ma San Giorgio riesce a pareggiare ed inizia una cavalcata che le porta sul +7 (20-27) firmato Monica. Milano continua a commettere errori e una Mantova corsara continua a macinare un buon gioco stringendo le maglie difensive portandosi all’intervallo lungo nello spogliatoio sul 22 a 29.

l terzo quarto è in salita per le biancorosse con le milanesi che cambiano marcia ed atteggiamento scendendo in campo più aggressive e col coltello tra i denti pronte a tutto, riescono a ricucire lo strappo creato con De Gianni dalla tripla. Milano entra in scia positiva e comincia a non sbagliare niente, mentre un piccolo blackout mantovano penalizza le giocatrici di coach Botticelli che si trovano in svantaggio. I toni si alzano anche tra le giocatrici in campo ed quarto si chiude in vantaggio per Milano sul 39-36.

L’ultimo quarto meriterebbe una pagina a sé con Milano che inizialmente la fa da padrona restando avanti, ma poi uno sforzo difensivo di Mantova riporta le sangiorgine in partita che, nonostante qualche errore dai liberi, inizia ad infilare dei punti importanti. Lanciando il cuore oltre l’ostacolo le mantovane riescono a mettere in crisi le avversarie che non riescono più a trovare la via del canestro. Anche Mantova è sfortunata non riuscendo a trovare canestri facili, alla fine Romagnoli con una magia da sotto firma il 44-47 suonando la carica per le sue compagne che iniziano a crederci per davvero. Altri palloni rubati e dei liberi a segno mettono il punto finale a questo match, tra gli spalti si inizia a non stare più nella pelle, le giocatrici in panchina sono tutte abbracciate ed iniziano a svolazzare magliette ‘strane’: dAje, è successo.Suona la sirena e il palazzetto scoppia: è Serie A2 per San Giorgio. Piovono coriandoli, suonano trombette, volano bottiglie d’acqua e lo striscione della Serie A2 si srotola. La favola di San Giorgio, nonostante gli incidenti di percorso, nonostante gli infortuni, nonostante tutto si è realizzata, GRAZIE RAGAZZE perchè senza ognuna di voi questo non sarebbe potuto succedere.

MantovAgricoltura: Antonelli 9, Romagnoli 10, Bernardoni 12, Monica 12, Capucci, Ruffo 6, Bottazzi, Zambonini, Pizzolato, Schwienbacher, Mattioli, Petronio 4. All.re Botticelli Stefano

MB Stars: Pusca, Lazareska, Comaschi 5, De Feo 1, Cagner 5, Ruisi 14, De Gianni 7, Vacchelli, Baiardo 12, Mohamed, Cassin, Capucci. All.re Fassina Stefano.

Uff. Stampa Basket 2000 San Giorgio

Edit Content Delete Content
di Redazione PlayBasket
44
49

Milano Bk Stars Vs S. Giorgio Mantova

18-16; 22-29; 36-39

Milano Bk Stars

: tabellini non disponibili

S. Giorgio Mantova

: tabellini non disponibili