1 Div Villanova saluta il campionato tra gli applausi

img

Esordio play off per un Villanova in odore di promozione e con i ranghi al completo. Contro l’Azzano ospite si parte con il quintetto collaudato e l’altrettanto collaudato canestro dalla media di Monti. Un lieve infortunio per Zanella non ferma i padroni di casa che colpiscono con la presenza sotto canestro di Mennella, ma Azzano attacca in maniera ordinata e al 5’ conduce per 7-4. Due liberi di Sdrigotti e un eurostep di Zanella, ripresosi dall’infortunio, illudono Villanova ma Azzano risponde colpo su colpo accumulando viaggi in lunetta. Coach Gon aumenta il tonnellaggio con De Cicco playmaker, che risponde presente con una bomba da guardia alta. Alla prima sirena i padroni di casa conducono di una lunghezza, 15-14.
Sale il tifo under 14 di casa e sulle ali dell’entusiasmo Villanova segna un parziale di 7-0 volando sul 22-14. Time out Azzano che rientra in campo più concentrato; la partita si scalda e i grigi fischiano con maggiore fiscalità. Mennella domina a centro area ma due cattive rotazioni difensive permettono agli ospiti di accorciare con due comode triple. Coach Gon inserisce un quintetto difensivo e Zanella scalda la mano da fuori ma cinque falli di squadra a 100” dal termine concedono agli ospiti punti facili dalla linea della carità. Zanella ruba due punti dalla spazzatura e il capitano Parisini sfodera il suo killer instinct con una bomba dall’angolo: all’intervallo Villanova conduce 38-29.
La ripresa si apre nello stesso modo in cui si era chiuso il primo tempo: con Parisini che infiamma il folto pubblico. Azzano passa alla zone press, Villanova la batte con continuità ma sbaglia canestri facili e ritorna morbida in difesa: un parziale ospite di 12-3 costringe coach Gon al time out sul Villanova ancora avanti sul 44-40 al 25’. Per Villanova Turchet rimane un rebus senza soluzione che continua a segnare da ogni angolo del campo e a due giri di lancette dall’ultima sirena Azzano ritorna in vantaggio, chiudendo un terzo quarto irreale con 28 punti, gli stessi realizzati in tutto il primo tempo. All’inizio dell’ultimo quarto Villanova rincorre sul 49-56.
Villanova riprende a macinare gioco e 6 punti nella coppia Zanella-Parisini accorciano sul meno tre ma tre bombe e lo sfruttamento di un paio di mancati tagliafuori lanciano gli ospiti sul +13. La differenza atletica tra le due squadre risulta evidente e le speranze di rimonta del Villanova si infrangono sui due lay-up sbagliati da Parisini. Gli ultimi cinque minuti sono una lunga passerella verso i titoli di coda. Finisce 63-76 l’ultima partita stagionale di un Villanova mai domo, che per lunghi periodi dell’anno era sembrato potersi giocare la Promozione.

Ai nostri ragazzi va il grande abbraccio del sempre fedele pubblico e la stima di una piccola società dal cuore grande.

Uff. Stampa Basket Villanova H.R.V.

Edit Content Delete Content
di Redazione PlayBasket
63
76

HRV Villanova Vs Azzano Basket