83
73

Cestistica Argenta Vs Vis Persiceto

Cestistica Argenta

:
  • Graduatoria: serie 1-0, Finale
  • Record Stagionale: 35-2 (4W)

Vis Persiceto

:
  • Graduatoria: serie 0-1, Finale
  • Record Stagionale: 31-6 (1L)
1o arbitro: Fontanini Pietro di Modena (MO)
2o arbitro: Campedelli Matteo di Carpi (MO)

Under 20 campione!

Il capolavoro è servito ! l’Under 20 bianco blu conclude trionfalmente la propria stagione , piegando in finale la Vis Persiceto e laureandosi campione regionale.L’inizio gara è di marca persicetana con Gravinese e Papotti bravi ad attaccare il ferro , gravando di falli Pasetti e compagni e capitalizzando al meglio i viaggi in lunetta ; al terzo minuto Vis a +4 (2 – 6) . Alberti Alessandro da la sveglia ai compagni e con cinque punti in fila firma il primo vantaggio Cestistica (7 – 6) a metà parziale. Dopo il botta e risposta iniziale la gara prosegue sui binari dell’equilibrio , con i bolognesi ad aggredire il pitturato con Moruzzi e gli argentani a colpire da oltre l’arco con Alberti Davide e capitan Malagolini la cui tripla firma il + 5 Argenta (27 – 22) con cui le squadre vanno al primo riposo.Alla ripresa del gioco la musica non cambia , Argenta tenta più volte la “fuga” con Quaiotto in gran spolvero, ma le disastrose percentuali in lunetta e la superiorità bolognese a rimbalzo mantengono la gara in equilibrio . Rustichelli e Papotti mantengono la Vis a contatto ed è proprio Papotti , il migliore dei suoi, a firmare sulla sirena il sorpasso (45 – 46) dopo aver artigliato l’ennesimo rimbalzo offensivo. La ripresa dopo l’intervallo lungo segna la svolta del match : Coach Panizza mette in campo tutti i centimetri a sua disposizione e schiera i suoi a zona , la mossa manda in confusione i persicetani che ,dopo la tripla illusoria di Papotti ,smarriscono la via del ferro permettendo il dominio argentano a rimbalzo e prestando il fianco al contropiede bianco blu . Una tripla di Quaiotto firma il + 3 (56 – 53) al quinto minuto,Rustichelli e Moruzzi rispondono, sfruttando in paio di amnesie difensive argentane , ma è ancora Malagolini da oltre l’arco a stampare il + 6 (63 – 57) a due minuti dalla terza sirena . Un libero di Acciarri tampona il “digiuno” ospite ma il finale di quarto manda in scena il capolavoro balistico di Alberti Davide che prima sgancia da otto metri la tripla del + 8 (66 – 58), poi da metà campo e a fil di sirena imbuca la bomba del +11 (69 – 58) che manda in archivio la terza frazione .L’ultimo parziale è un monologo bianco blu a bersaglio con Malagolini e un immarcabile Quaiotto e Argenta che tocca anche il +16 (80 – 64) a tre minuti dal termine con un canestro di Billi. Un colpevole rilassamento dei ragazzi di coach Panizza costa un parziale di otto a zero che riavvicina i persicetani , prima che Nicoletti nel pitturato e Alberti Davide dalla lunetta mettano il punto esclamativo sulla vittoria nel tripudio del pubblico di fede argentana .


Gulinelli Riccardo
di capitan roger