VII° Torneo 3vs3 "Carmine Vive"


dal 17 giugno 2019 al 21 giugno 2019 @Playground teramano dell’Acquaviva
+ sito internet
+ facebook

VII° Torneo 3vs3 "Carmine Vive" Non delude la settima edizione del torneo di basket 3vs3 Carmine Vive

Non delude la settima edizione del torneo di basket 3vs3 Carmine Vive

Grazie all’organizzazione della Teramo a Spicchi e dei tanti amici del compianto Carmine Verni, lo storico playground teramano dell’Acquaviva ha ospitato nuovamente la manifestazione nata per mantenere vivo il ricordo indelebile di una persona speciale, e per promuovere sani valori attraverso la pallacanestro. Dal 17 al 22 giugno è così trascorsa una settimana caratterizzata da decine e decine di partite disputate da circa 150 partecipanti fra atleti e atlete di tutte le età. Senza contare le centinaia di curiosi e appassionati aggiuntisi di giorno in giorno per assistere alle gare e per passare in compagnia la serata. I titoli nelle varie categorie sono andati alla Teramo a Spicchi (U13), al Nicaragua Team (U14), all’Ascoli Basket (U16) e sono stati assegnati dopo le varie sfida fra squadre provenienti da 12 società (alcune provenienti anche da fuori regione). Grande curiosità e attenzione hanno suscitato inoltre le esibizioni di Basket 180, un nuovo gioco che sta prendendo sempre più piede.

Il tutto nel ricordo di Carmine Verni, indimenticato capo della tifoseria cestistica teramana, scomparso prematuramente nel 2013 dopo aver lottato fino alla fine contro un male incurabile. E’ questa la spinta che porta ogni anno all’organizzazione di un evento caratterizzato ancora una volta dalla sincera passione di un gruppo di amici, unito dalla voglia di non dimenticare un personaggio carismatico che tanto ha dato alla promozione della pallacanestro teramana. L’atto conclusivo dell’evento si è svolto sabato 22 con il presidente della Teramo a Spicchi Fabio Nardi e i ragazzi dell’Inferno Biancorosso impegnati nella rituale consegna delle Coppe per i vincitori delle tre categorie giovanili, per le vincitrici del torneo femminile e maschile (la squadra Genda Strani composta da Nicola Mignogna, Stefano Moretti, Federico Nardi, Renato Piccinini e Luca Zansavio) e per i vincitori della gara del tiro da tre punti (Alessio Guerrieri per la categoria Young, Nastasia Di Carlo per la categoria Femminile e Giancarlo Schiavoni per la categoria Senior). E per chiudere, gran finale con il concerto degli Aura econ la spettacolare torciata organizzata in onore di Carmine Verni nel giorno in cui avrebbe compiuto il suo 45° compleanno.

Paolo Marini – Resp. Comunicazione Teramo a Spicchi

26 giugno [06:53]
di Redazione PlayBasket